Altro arresto per spaccio di cocaina a Gela. La droga nascosta in un controsoffitto

Nuovo arresto per spaccio di droga, sempre cocaina, a Gela dove gli agenti del commissariato di polizia hanno arrestato in flagranza il trentasettenne gelese Giacomo Tumminelli. 31,15 grammi di cocaina sono stati sequestrati e si aggiungono ai 157 grammi di polvere bianca sequestrati venerdì scorso sempre a Gela in occasione dell’arresto di un pusher diciottenne.

Questa volta l’uomo è stato fermato dagli agenti della sezione investigativa del Commissariato mentre transitava per via Marsala a bordo della sua auto. Dalla perquisizione domiciliare sono saltati fuori all’interno di un controsoffitto della camera da letto tre involucri di cellophane contenenti 31,15 grammi di cocaina. In cucina i poliziotti hanno poi trovato sostanza da taglio e un bilancino di precisione. Tumminelli è stato condotto in Commissariato e dopo gli adempimenti di rito su disposizione del pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Gela, è stato condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria

Commenta su Facebook