All’ospedale Sant’Elia asportato un tumore da 6,5 chili a una paziente

3390

Un lungo intervento per asportare un tumore uterino dalle dimensioni e peso record. “Oggi abbiamo “liberato” e salvato una paziente da un tumore uterino di 6,5 kg. Il lungo intervento che si è svolto senza nessuna complicanza. La paziente sta bene e ci ha sorriso dopo l’operazione, anche lei soddisfatta”, commenta Cesare Farulla, ginecologo del reparto diretto da Calogero Salvaggio.

“Un meritato grazie va oltre alla collega anestesista che ha gestito egregiamente il monitoraggio della paziente a tutto il personale infermieristico di sala, dall’impeccabile ferrista a tutto il personale paramedico indispensabile per raggiungere al meglio il nostro obbiettivo”.

Commenta su Facebook