Allerta meteo, scuole deserte. Interruzioni alla corrente elettrica

1451
Limitare gli spostamenti e massima prudenza. Sono queste le indicazioni che da Palazzo del Carmine arrivano alla popolazione. Per la giornata di oggi la Protezione Civile regionale ha dato un allerta meteo arancione per quanto riguarda le precipitazioni e allerta rossa per il rischio idrogeologico.
La motivazione è legata alla tromba d’aria di sabato scorso che avrebbe lasciato un territorio fortemente vulnerabile.
Un temporale con vento, lampi e tuoni si è abbattuto sulla città stamane intorno alle 8,10 ed ha costretto la maggior parte delle famiglie a lasciare a casa gli studenti delle scuole. I pochi alunni che erano andati a scuola sono stati rimandati a casa anche perchè ci sono grossi problemi nella continuità della corrente elettrica.
“La Protezione Civile – spiega una nota del comune – ha comunicato che dalla mezzanotte di oggi, 14 ottobre 2015, e per le successive 24 ore, a Caltanissetta vi è il rischio di precipitazioni a prevalente carattere di rovesci o temporali, indicati con criticità arancione. Sulla base dei fenomeni previsti e in virtù degli effetti della perturbazione della settimana scorsa, che ha lasciato un territorio fortemente vulnerabile, la Protezione Civile ha valutato invece con criticità rossa il rischio idrogeologico, cioè la possibilità che si verifichino fenomeni franosi e smottamenti. Pertanto, l’Amministrazione comunale invita la popolazione a limitare gli spostamenti e alla massima prudenza”.
79138a256520140cbb0aec4ecc282116Intanto le operazioni di ripulitura della città, che il Comune aveva affidato a due ditte esterne in somma urgenza, non sono state tutte portate a termine. Le foto che vedete a lato e in copertina, sono state scattate ieri, ma non sarebbero tanto diverse se le avessimo scattate oggi. In via Cusmano, a pochi metri dall’imbocco dell’ospedale Sant’Elia, alcuni rami nel marciapiede invadono per pochi centimetri lo spazio della corsia, tanto basta per creare un serio pericolo all’incolumità di automobilisti e motociclisti. Diversi altri alberi sradicati o rami staccatisi durante la tormenta di sabato mattina non sono stati ancora rimossi in città.
in aggiornamento
Commenta su Facebook