Allerta meteo arancione, il sindaco Gambino chiude ville e parchi giochi. Raccomandazioni su spostamenti e circolazione stradale

Fino alle 24 di oggi rimarranno chiuse le ville comunali, i giardini e i parchi gioco pubblici o comunque aperti al pubblico nel territorio comunale di Caltanissetta. E’ quanto ha stabilito il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, dopo l’allerta arancione per rischio idraulico e idrogeologico emanata dalla protezione civile regionale per la giornata di oggi.

Rimangono chiuse anche le riserve naturali Monte Capodarso e Lago Sfondato e il Parco “A. Dubini”. E’ rimessa agli altri Enti pubblici erogatori di servizi la competenza di valutare l’opportunità di adottare i provvedimenti cautelativi competenza, fermi restando i servizi essenziali da erogare.

Con l’ordinanza di protezione civile si raccomanda alla cittadinanza di limitare gli spostamenti allo stretto indispensabile e adottare comunque ogni possibile cautela, prestando attenzione alle condizioni meteo del momento e consultando sempre le previsioni da siti istituzionali, quali ad esempio:

Dipartimento Protezione Civile nazionale – www.protezionecivile.gov.it

Dipartimento Reg.le Protezione Civile – www.protezionecivilesicilia.it

Servizio Informativo Agrometeorologico Siciliano – www.sias.regione.sicilia.it

Servizio Meteorologico Aeronautica Militare – www.meteoam.it

Si raccomanda inoltre di prestare la massima attenzione nella circolazione stradale, in corrispondenza di ponti e attraversamenti di torrenti e corsi d’acqua, specialmente lungo le strade rurali; non sostare sotto gli alberi o in vicinanza di strutture metalliche e non, specialmente se a sviluppo verticale, quali ad esempio: i pali ed i tralicci di antenne e delle reti elettriche e telefoniche, le tettoie, i cancelli e le inferriate etc., in quanto possono essere facilmente colpiti da fulmini, e comunque sono soggette ad essere facilmente danneggiati dal vento o dalle precipitazioni intense.

Commenta su Facebook