Alla presenza del ministro dello sport siglata la convenzione per il nuovo campo da gioco dello stadio

898

Firmata questa mattina a Roma la convenzione tra il Coni e il Comune di Caltanissetta per la realizzazione del nuovo fondocampo in erba sintetica dello stadio Tomaselli di Pian del Lago.

Malagò CONI
Il sindaco Ruvolo con il pres. Coni, Malagò

Presso il Centro polifunzionale della Presidenza del Consiglio, in presenza del Ministro allo sport Luca Lotti, al presidente del CONI Giovanni Malagò, al presidente Anci Antonio De Caro ed al presidente CONI Sicilia Sergio D’antoni, il Sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, ha firmato la convenzione che consentirà di poter avviare le procedure di gara per la realizzazione del manto in erba sintetica dell’impianto sportivo.

Il progetto presentato nell’ ambito del piano “Sport e periferie”, nato con l’ assessore Castiglione e completato dall’assessore Campione, in stretta collaborazione con la società Nissa Rugby, è stato redatto dai tecnici comunali Giannavola, Petrotto e Sardo
con RUP l’ingegnere Vincenzo Bonsangue, ed ha un importo a base d’asta di € 590.411,01 oltre a somme a disposizione di € 196.2019,19 per un totale di € 786.630,20.

Il progetto presentato è stato tra i primi 32 finanziati su circa 1800 proposti al CONI nazionale e prevede la realizzazione di un manto in erba sintetica che consentirà di poter svolgere attività sportive sia in ambito calcistico sia per il rugby, senza alcuna limitazione alcuna rispetto al manto in erba naturale, e con una sensibile riduzione dei costi di manutenzione.

Nella conferenza di questa mattina il Ministro Lotti ha dichiarato che saranno disponibili anche per il 2018 circa 100 Milioni di euro per un secondo bando “Sport e periferie”.

Commenta su Facebook