Alla Camera di Commercio di Caltanissetta seminario dal titolo “Proprietà industriale: nuovi scenari”

161

Si svolgerà mercoledì 7 novembre alla Camera di Commercio il seminario “Proprietà Industriale: nuovi scenari”.

Dopo i saluti iniziali, che saranno espressi dal Commissario straordinario Giovanna Candura e dal segretario generale Guido Barcellona, inizieranno i lavori.

A sottolineare l’importanza degli strumenti digitali messi a disposizione alle imprese sarà presente il funzionario camerale responsabile del centro PATLIB Giovanni Savarino.

“Riteniamo fondamentale aiutare le imprese a entrare in quella che può essere definita la quarta rivoluzione industriale”, ha commentato il Commissario Straordinario Giovanna Candura -. “Industria 4.0”, o “Impresa 4.0” come potrebbe essere definito con maggiore specificità il tessuto imprenditoriale locale, e un progetto che mira a promuovere una cultura incentrata al raggiungimento della maturità digitale. Conoscere e saper utilizzare gli strumenti di protezione della proprietà intellettuale è un passaggio fondamentale per poter operare con sicurezza nell’ambito della proprietà industriale e stimolare l’aumento della competitività delle imprese”.

Agli imprenditori, futuri imprenditori, studenti, consulenti e professionisti che interverranno all’incontro il Segretario Generale Guido Barcellona e il funzionario camerale Giovanni Savarino illustreranno come la crescente integrazione dei sistemi ciberfisici ai sistemi informatici può essere sfruttata dalle imprese che operano nel settore di produzione sia dei beni sia dei servizi.

Il programma dei lavori prevede:

Ore 10.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 10.30 Saluti del Commissario Straordinario Giovanna Candura

Apertura dei lavori del Segretario Generale Guido Barcellona

Ore 11.00 Intervento del funzionario Camerale responsabile del centro PATLIB Giovanni Savarino

Il seminario, aperto a tutti, si svolgerà presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Caltanissetta in Corso Vittorio Emanuele, 38 a Caltanissetta

 

Commenta su Facebook