Alla biblioteca Scarabelli lo stemma del Comune donato dal maestro Vincenzo Sportato

353

Uno stemma del Comune di Caltanissetta realizzato dall’artista nisseno Vincenzo Sportato, è stato scoperto questa mattina nell’atrio della biblioteca comunale Scarabelli. Lo stemma è stato donato dallo stesso artista al Comune. Alla cerimonia erano presenti il sindaco, Giovanni Ruvolo, e l’assessore alla Creatività e partecipazione, Pasquale Tornatore. In particolare l’opera è stata collocata nella scala principale d’ingresso della biblioteca.

Si tratta di un pannello scultura raffigurante lo stemma del Comune di Caltanissetta realizzato in resina materica, donato alla Biblioteca Comunale Luciano Scarabelli, eseguito dal maestro Vincenzo Sportato nel 1985 e collocato il 6 Luglio 2018.

Vincenzo Sportato opera tra la Sicilia e il Veneto, viaggiando spesso in tutta Europa. Ha compiuto gli studi artistici presso l’Istituto d’Arte “F. Juvara”di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta, per poi frequentare corsi di grafica all’Istituto d’Arte di Urbino. Tra i vari attestati, a Roma ha ricevuto il riconoscimento internazionale “Premium – Historia” Corriere di Roma, un altro riconoscimento gli è stato attribuito da parte dell’Accademia dei 500 di Roma. Ha partecipato ininterrottamente a numerose esposizioni personali e collettive che hanno fatto sì che la sua arte fosse apprezzata diffusamente in Italia e all’estero. Le opere sono realizzate con una tecnica mista su tela o su tavola. Con un lungo procedimento da lui creato, mescolando resine, poliuretano, colle particolari che il progresso offre. Le opere che propone rappresentano il frutto di anni di ricerca e studi, attraverso una affascinante complessità descrittiva ed operativa che mette in risalto l’originalità, la creatività, sia per la tecnica che per l’estro.

 

Commenta su Facebook