Alessandro Pagano e Daniela Cardinale salvati dal proporzionale conquistano il seggio alla Camera

1127

Nella notte fonda del secondo giorno è finalmente possibile conteggiare gli eletti anche nel proporzionale alla camera dopo la soluzione degli ultimi ‘conflitti’ relativi a due seggi nel Nord Italia la cui mancata chiusura impediva l’assegnazione dei seggi. Alla fine la spuntano anche Daniela Cardinale, del Partito Democratico, eletta per la terza volta consecutiva e Alessandro Pagano, questa volta candidato con la Lega di Matteo Salvini. Riesce ad ottenere il seggio anche Filippo Giuseppe Pierconti del Movimento 5 Stelle, insieme ad Azzurra Cancelleri.

Ecco gli eletti nel proporzionale:

Sicilia 1-3 (Gela, Agrigento, Mazara):  Azzurra Cancelleri (M5S); Filippo Giuseppe Perconti (M5S); Rosalba Cimino (M5S); Giusi Bartolozzi (Fi) magistrato e compagna del vice presidente della Regione Gaetano Armao; Alessandro Pagano (Lega); Carolina Varchi (Fratelli d’Italia); Daniela Cardinale (Pd)

Confermati all’uninominale l’avvocato Dedalo Pignatone di San Cataldo, alla Camera, e Pietro Lorefice di Gela al Senato.

Commenta su Facebook