Alessandro Milazzo promosso Primo Dirigente della Polizia di Stato

944

Giovedì mattina si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Polizia di Stato, presieduto dal Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, che ha nominato in Italia trenta nuovi Questori e settanta Primi Dirigenti da avviare al corso. Tra questi il Capo di Gabinetto della Questura di Caltanissetta, dr Alessandro Milazzo, che nei prossimi mesi sarà inviato alla frequenza di un corso di formazione dirigenziale presso la Scuola Superiore di Polizia a Roma. Il dr Milazzo è Capo di Gabinetto della Questura di Caltanissetta dal mese di aprile del 2013; prima, sempre in seno alla Questura nissena, dal 2003 è stato dirigente della Digos, dal 2001 Vice Capo di Gabinetto e dal 1996 funzionario addetto presso il Commissariato di Gela, sede nella quale ha parallelamente ricoperto l’incarico di Dirigente della Polizia di Frontiera Marittima. Il dr Milazzo in questi anni si è occupato di diverse problematiche che hanno interessato la nostra provincia, occupandosi in prima persona di vertenze sociali tra le più importanti delle quali si ricordano: le manifestazioni dei movimenti dei forconi, dei comitati No Muos, quelle legate al Centro per Immigrati di Pian del Lago e, in ultimo, all’attuazione delle misure antiterrorismo diramate dal Dipartimento, relative alle incombenti, attuali minacce internazionali. Il Questore Signer, appresa la notizia dal Dipartimento della P.S., ha espresso vivo apprezzamento per la promozione del Capo di Gabinetto, in quanto la stessa è un importante riconoscimento, oltre che per il funzionario nisseno, anche per l’attività svolta negli ultimi anni dalla Questura di Caltanissetta.

Commenta su Facebook