Al via la prima edizione del “Pietrarossa Bellini Music Festival”. 30 concerti per gli amanti della musica

Al via a Caltanissetta la prima edizione del “Pietrarossa Bellini Music Festival”. Dal 3 settembre all’11 Ottobre trenta artisti internazionali impegnati in masterclass dedicate ad ogni famiglia orchestrale e quattordici concerti solistici e cameristici a musicare i luoghi d’arte più affascinanti della provincia di Caltanissetta.

Luoghi di rara bellezza, assai poco conosciuti e decisamente non turistici, il cuore della Sicilia più antica ed inesplorata, sarà animata da un festival che coniuga l’impegno etico per la crescita dei giovani musicisti – locali ed europei – con la riscoperta culturale del proprio territorio.
Per iniziativa dell’ Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale nissena “Vincenzo Bellini”, 18 prime parti provenienti dalle più illustri orchestre del mondo, come Berliner, Concertgebouw di Amsterdam, Chicago Symphony, Bayerische Rundfunk, Wiener, l’Orchestra Nazionale di Francia, ma anche La Scala e il Regio di Torino, insieme 12 solisti di grande livello, invaderanno pacificamente questi luoghi preziosi per un intenso mese di masterclass e 14 concerti gratuiti, a celebrare in musica la rinascita di un territorio troppo spesso dimenticato dalla narrazione nazionale. Tra i luoghi del festival vale ricordare il Teatro Margherita di Caltanissetta, il parco archeologico urbano Palmintelli, la Cattedrale della città, il Teatro Eschilo di Gela, la Biblioteca Scarabelli, la Chiesa di Santa Maria degli Angeli di Caltanissetta. La rassegna concertistica sarà aperta dal soprano palermitano Laura Giordano, in concerto il 3 settembre alle 19.30 al Teatro Margherita di Caltanissetta. (ANSA).

Commenta su Facebook