Al via la festa della Madonna del Carmelo. Eventi nello storico quartiere di Sant’Antonio a S.Cataldo

1752

Prenderanno il via i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo a San Cataldo, nella storica chiesa di Sant’Antonio Abate (Quartiere S. Antonio), sabato 11 luglio con l’incontro di tutti gli iscritti al pio sodalizio della Madonna del Carmelo, infatti, alle ore 18.00, l’Arciprete don Biagio Biancheri incontrerà quanti indossano l’abitino carmelitano, per un momento di catechesi e alle ore 19.00 farà seguito la Celebrazione Eucaristica.
Manifesto Musical e Concerto 15 e 16 luglioIl 13, 14 e 15 luglio invece, si svolgerà il Triduo in preparazione alla festa che vedrà don Ivan Graci, don Vincenzo Giovino e don Massimo Guarino, impegnati nella predicazione di tre tematiche mariane, ovvero: “Lo scapolare segno di appartenenza a Maria” – lunedì 13 luglio; “Maria Vergine salute degli infermi” – martedì 14 luglio; “Maria custode della Parola” – mercoledì 15 luglio, con i seguenti orari: alle ore 18.30 la preghiera comunitaria del Rosario e alle ore 19.00 la Santa Messa con la predicazione.
Nella Celebrazione Eucaristica del 14 luglio, gli ammalati presenti potranno ricevere il Sacramento dell’Unzione degli Infermi, mentre, mercoledì 15 luglio coloro che ne hanno fatto precedente richiesta, saranno ammessi al pio sodalizio della Madonna del Carmelo, indossando per la prima volta l’abitino, quale segno di consacrazione alla Madonna. Dopo la Santa Messa, alle ore 19.45, sarà inaugurata la mostra fotografica dal titolo “Giovanni Paolo II e il Carmelo” allestita sul piazzale della chiesa, a cura dell’Associazione San Giovanni Paolo II. La mostra rimarrà esposta fino al 16 luglio sera.Manifesto ufficiale 2015 - Madonna del Carmelo
Alle 20.30 invece, sul palco allestito davanti la chiesa, andrà in scena un musical inedito sulla carmelitana Santa Teresa d’Avila, dal titolo: “Teresa, rapsodia di un amore” a 500 anni dalla nascita, con la regia di Francesco Miceli e la partecipazione delle associazioni culturali e teatrali: “Cantiere delle Idee”, “Metanoeite” e “Orsa Minore”. Giovedì 16 luglio, solennità della Madonna del Carmelo, già dalle prime ore del mattino la chiesa sarà aperta per la visita e la preghiera personale dei fedeli, mentre alle ore 9.00 si svolgerà l’Ufficio delle Letture con la Liturgia delle Lodi mattutine, mentre alle ore 11.00 sarà celebrata la Santa Messa. Alle ore 12.00 farà seguito la solenne Supplica alla Madonna del Carmelo, mentre fuori, il suono festoso delle campane della Città e 21 colpi di cannone, saluteranno il giorno della festa della Madonna del Carmelo.
In serata, e precisamente alle ore 19.00 sul palco allestito nella piazza della chiesa, l’Arciprete don Biagio Biancheri presiederà la Santa Messa solenne. Seguirà un concerto musicale dal titolo “Notti d’estate-Serenata a Maria” a cura dell’Associazione musicale “Sinfonie” con la partecipazione di un Quintetto di fiati e percussioni Armonie del Vallone, del soprano Giovanna Nuara, Gershwin quartet, la Corale interparrocchiale, il violinista Simone Bannò e il coro gospel dei Joy’s Chorus. Il sorteggio e i fuochi d’artificio concluderanno la festa. Il Comitato organizzatore ringrazia il Comune di San Cataldo, la BCC “G. Toniolo” di S. Cataldo, la fabbrica di tende “MS Tende”, “Allianz Assicurazioni” di Ambra Rosa, “Dietro le quinte” Service di Miserandino, l’agriturismo “F.lli Gentile”, l’associazione “San Giovanni Paolo II”, i benefattori delle luminarie, il Quartiere S. Antonio e quanti contribuiranno alla realizzazione della festa.

Commenta su Facebook