Al via il progetto Trauma Center all’ospedale Sant’Elia. Il commissario Furnari firma la delibera

728

Deliberato dalla Direzione Strategica dell’ASP di Caltanissetta il Progetto Trauma Center del P.O. Sant’Elia nell’ambito della Rete per l’assistenza al politraumatizzato. Il 09 Novembre 2018 il Commissario Straordinario dell’ASP di Caltanissetta, Dott.ssa Maria Grazia Furnari, ha firmato la delibera n. 1807 di approvazione del Progetto Trauma Center del P.O. Sant’Elia di Caltanissetta. Questo atto dà attuazione alla normativa regionale del 2012 in materia, permettendo così un deciso passo in avanti alla sanità nissena nel suo complesso alla luce della conferma assessoriale del DEA di II livello, migliorando ancor più le performance delle strutture organizzative dell’ASP di Caltanissetta coinvolte nel percorso assistenziale del paziente politraumatizzato.

Il Commissario Straordinario si è avvalso, a tal fine, di un apposito gruppo di lavoro per l’elaborazione e la realizzazione di tale progetto, che riveste notevole importanza stante che il trauma nei Paesi occidentali è la causa principale di mortalità per le persone di età inferiore ai 45 anni. L’Assessore alla Salute della Regione Sicilia Avv. Ruggero Razza proprio in occasione della sua recente visita presso il P.O. Sant’Elia, accompagnato dal Commissario Straordinario dell’ASP , ha preso visione dei locali destinati al Trauma Center ubicati al piano terra del nosocomio nisseno e disponibili a seguito della realizzazione del nuovo Pronto Soccorso.

L’approvazione di tale progetto è dunque un evento di particolare prestigio non soltanto per la sanità nissena, ma anche per la Macro-area servita e, più in generale, per quella regionale nel suo complesso. La messa in atto delle iniziative progettuali segnerà un importante sviluppo per le attività sanitarie rivolte all’utenza e di crescita professionale per il personale sanitario che opera presso il P.O. Sant’Elia.

Commenta su Facebook