Al teatro Margherita l’evento “Dalla parte dei giovani. I valori della legalità e la lotta alla mafia”

873

Si terrà giovedì 24 maggio alle 10.30 al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta l’incontro dal titolo “Dalla parte dei giovani. I valori della legalità e la lotta alla mafia”. L’evento, presentato dalla giornalista Rita Cinardi, alla presenza delle massime Autorità delle province di Enna e Caltanissetta, vedrà la partecipazione oltre che del Direttore della D.I.A., Gen. D. Giuseppe Governale, anche del giornalista e scrittore Attilio Bolzoni.

Nel corso dell’incontro il Liceo artistico donerà alla D.I.A., affinchè venga esposta permanentemente all’interno dei locali di rappresentanza del Centro Operativo di Caltanissetta in via Gaetano Costa, il manufatto artistico dal titolo “Italia” realizzato dagli studenti dell’Istituto nel 2011 in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e rimasto esposto in questi anni presso l’Università Kore di Enna e la Prefettura di Enna oltre che nella sede del Liceo Artistico.

Il liceo artistico “Luigi e Mariano Cascio” di Enna ed il confratello plesso accorpato “Rosario Assunto” di Caltanissetta, costituiscono un presidio di formazione educativa da sempre orientato a promuovere, in seno alla propria offerta didattica, anche valori di una sana e consapevole cittadinanza sviluppata dentro una cornice di cultura della legalità, cui costantemente ispira i propri percorsi formativi in favore dei propri alunni.

In tale ottica il Liceo ha già promosso in passato iniziative volte a fornire, attraverso l’avvicinamento degli studenti alle Istituzioni, un concreto contributo alle forze che operano, sul territorio delle due Province di riferimento, a favore della legalità e contro ogni forma di criminalità, tra cui, nel più recente passato, diversi progetti con la Procura della Repubblica di Enna (es. allestimento dell’Aula Magna “Falcone Borsellino”) e con la Prefettura di Enna (es. collaborazione alle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia).

L’evento del 24 maggio prossimo prosegue pertanto lungo la linea già tracciata e sarà completato dalla consegna agli alunni di una copia della Costituzione Italiana.

 

 

Commenta su Facebook