Al salone dell’orientamento il Liceo Artistico “Rosario Assunto” presenta l’offerta formativa

953

liceo artistico rosario assunto lavoriAnche il liceo artistico regionale “Rosario Assunto” presente al salone dell’orientamento scolastico di Caltanissetta che si sta svolgendo in questi giorni al Cefpas. Studentesse vestite con gli abiti da loro stesse realizzati e giovani decoratori hanno accolto nel loro padiglione, allestito con quadri viventi e con i lavori dei ragazzi, decine di studenti interessati a conoscere l’ampia offerta scolastica che comprende i corsi di progettazione Arti Figurative e Design Moda.

“La nostra offerta formativa – ha spiegato la professoressa Teresa Ditta, docente di inglese – è suddivisa in un biennio di orientamento e un triennio di specializzazione. Arti figurative comprende discipline grafico pittoriche, plastico scultoree, arte del mosaico e del commesso, arte delle lacche e della doratura. L’indirizzo di Design Moda invece comprende il laboratorio di taglio e confezione, modellistica e figurino. Nel primo biennio i ragazzi avranno la possibilità di frequentare tutti i laboratori, dal terzo anno in poi invece seguiranno l’indirizzo scelto. Alla fine dei 5 anni un diploma maturità spendibile in qualsiasi università, ma anche all’accademia di belle arti o corsi specifici riguardanti la pittura e la scultura. E’ una scuola bella, colorata, creativa che lascia molto spazio alla fantasia, basta avere una propensione verso le materie artistiche e il mondo dell’arte e i ragazzi impareranno via via a disegnare all’interno del nostro istituto. I ragazzi impareranno sicuramente un mestiere in quanto lavorando all’interno dei laboratori, attraverso la manipolazione dell’argilla, o con la pittura, o nel confezionamento degli abiti, potranno trovare lavoro all’interno di atelier di moda, aziende di grafica pubblicitaria o tipografe o tutto ciò che riguarda il disegno, la grafica o la progettazione della moda”.

“Nell’indirizzo di arti figurative – spiega il professore Dario Sposito, responsabile dell’orientamento – i ragazzi troveranno due materie nuove: la progettazione, dove si crea e disegna, e le aule di laboratorio dove si realizzeranno concretamente i temi affrontati nel corso della progettazione. Dal terzo anno inizieranno a seguire un iter progettuale che consentirà loro di realizzare in laboratorio il manufatto disegnato. Stessa cosa per l’indirizzo di Desingn Moda dove iniziano a studiare l’anatomia del corpo che permetterà loro di ideare gli abiti. Nello specifico nel laboratorio di taglio, confezionamento e modellistica, realizzeranno gli abiti disegnati. Sono in calendario diverse mostre ed eventi che vedranno impegnati i ragazzi. Nello specifico sarà riproposta la manifestazione Fashion Day che l’anno scorso ha già avuto grande successo”.

Commenta su Facebook