Al Mottura il settimo corso di volo virtuale. Dalla Fisica al simulatore per ampliare le opportunità occupazionali

1285

Sarà presentato venerdì 20 gennaio alle 17:00 presso l’aula magna dell’Istituto Mottura di Caltanissetta il settimo corso di volo virtuale e tecnologie aeronautiche.

Ideato nel 2001 dall’ingegner professor Michele Fiorino docente di fisica del liceo scienze applicate Mottura, ha diplomato alunni di eccellenza oggi già ingegneri medici biologi chimici e farmacisti ed inoltre anche piloti di aereo.

L’Ingegnere Fiorino racconta la sua ideazione del corso di volo virtuale e tecnologie aeronautiche partendo dalle semplici nozioni di fisica elettronica, meccanica, meccatronica, robotica, disegno e rappresentazioni grafiche, insegnate nel proprio Istituto per approdare alle principali applicazioni pratiche della moderna navigazione aerea, agli impianti tecnologici impiegati a terra e a bordo alle procedure di volo strumentale, al controllo del traffico aereo alla propulsione  aeronautica ai criteri di progettazione di un velivolo fino alla pianificazione del rotte aeree.

Gli alunni potranno avvalersi delle lezioni di numerosi professionisti provenienti da tutt’Italia, piloti di aereo istruttori di volo docenti universitari esperti della sicurezza aerea controllori di volo e, grazie alle convenzioni che la scuola stipulerà con importanti imprese, potranno svolgere anche alternanza scuola lavoro, che garantirà credito formativo per gli esami di Stato nonché opportunità di sbocchi professionali.

“Perché già così è stato nel passato – spiega la dirigente scolastica professoressa Laura Zurli – molti alunni hanno raggiunto competenze nei nostri laboratori e grazie al corso hanno proseguito gli studi o si sono inseriti nel variegato mondo del trasporto aereo”.

L’attività di formazione prevede inoltre visite guidate presso le maggiori realtà aeronautiche presenti in Sicilia e alcune sessioni al simulatore di volo in dotazione all’Istituto sin dal 2001 per l’apprendimento delle tecniche di pilotaggio, relative al volo strumentale, così come avviene nei moderni aerei di linea.

“Un completamento del curriculum di studi ed un arricchimento che amplia gli sbocchi occupazionali – conclude la dirigente scolastica – e oggi i nostri alunni sono piloti di aereo, ingegneri aeronautici, controllori di volo e Stuart. Con il Mottura puoi”.

unnamed1-723x1024

Commenta su Facebook