Al “Fab food” di Expo gli studenti del percorso “A scuola di impresa e legalità”

830

Una giornata all’Expo di Milano con la visita al padiglione Italia e agli spazi espositivi di Svizzera, Austria, Israele, e al percorso guidato all’interno di “Fab food: la fabbrica del gusto italiano”, la mostra di Confindustria sull’alimentazione industriale sostenibile curata del Museo nazionale della scienza e della tecnologia di Milano con la supervisione del Ministero della Salute. In tale contesto si svolgerà il 18 settembre la cerimonia di premiazione dell’idea imprenditoriale vincitrice del percorso di formazione “A scuola d’impresa e legalità”, organizzato da Confindustria Centro Sicilia, con il patrocinio della Fondazione Falcone, nell’ambito del Pon Sicurezza “Caltanissetta e Caserta sicure e moderne”.

E’ questo il programma della “giornata-premio”, prevista per venerdì 18 settembre a Milano, che coinvolgerà un gruppo di studenti siciliani, accompagnati dai propri docenti, risultati vincitori dell’iniziativa di Confindustria – fondata sul binomio impresa e legalità e sull’esigenza di ridurre le distanze tra scuola e lavoro – che ha visto coinvolti da aprile a giugno 2015 circa 150 ragazzi di 13 istituti superiori delle province di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna e Palermo. La premiazione avverrà alla presenza del Commissario nazionale antiracket e antiusura, il prefetto Santi Giuffrè, della prof.ssa Maria Falcone, presidente della Fondazione Falcone, e del delegato di Confindustria per la legalità, Antonello Montante.

foto archivio

Commenta su Facebook