Al congresso del Siap il capo della Polizia Giannini. Luigi Lombardo confermato segretario nazionale

Si è celebrato a Roma nei giorni 14,15 e 16 Settembre, il 9° Congresso Nazionale Siap.
All’importante evento del Sindacato di Polizia hanno partecipato, tra gli altri, il Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE, il Ministro del Lavoro Andrea ORLANDO, il Ministro alla P.A Renato BRUNETTA, nonché il Sottosegretario alla Sicurezza della Repubblica Franco GABRIELLI ed il Sig. Capo della Polizia Lamberto GIANNINI.
Presente la delegazione Nissena con Giuseppe Porrovecchio, Gaetano Lombardo e Fabio Di Giugno.
Questo congresso, al quale hanno partecipato diversi ministri, senatori, parlamentari e personalità di grande rilievo, incorona il SIAP quale punto di riferimento nelle politiche della sicurezza del nostro Paese e perno attorno al quale girano le tutele e dinamiche contrattuali del Comparto Sicurezza e Difesa di cui la Polizia di Stato fa parte.
Nel corso dei lavori congressuali sono stati toccati temi di grande importanza per la categoria, con particolare riferimento a salari più dignitosi, formazione per le sfide che ci attendono in materia di terrorismo internazionale e cybercrime, tutela legale per la categoria, tutela sanitaria, sostegno psicologico, ecc…

A conclusione dei lavori congressuali nazionali è stato riconfermato Luigi Lombardo, nella funzione di Segretario Nazionale, per il grande lavoro svolto nell’ambito dell’organizzazione Nazionale con particolare riguardo alla regione Sicilia.
Inoltre grande soddisfazione per la struttura del SIAP della provincia di Caltanissetta che ha visto eleggere nelle fila della struttura di vertice del Siap, Giuseppe Porrovecchio in seno al Consiglio Nazionale (gia segretario generale provinciale del Siap) e Gaetano Lombardo in seno al Direttivo Nazionale (già segretario organizzativo regionale Siap).

Il messaggio che esce prominente per i poliziotti che la delegazione Nissena porterà ai colleghi operanti nella provincia di Caltanissetta è che: il SIAP – da anni il più rappresentativo Sindacato della Provincia -, in sinergia con l’Amministrazione locale, con a capo il questore Ricifari, è la chiave per la risoluzione alle problematiche e alle sfide che si presenteranno nei prossimi anni. Merito di un’amministrazione aperta e disponibile al dialogo ma anche della politica sindacale adottata dal SIAP, improntata alla correttezza, alla serietà ed alla coerenza per la tutela dei poliziotti e per la risoluzione delle diverse problematiche.

A corollario del prestigioso riconoscimento al lavoro svolto dalla Segreteria di Caltanissetta anche la nomina di Fabio Di Giugno quale Componente della Segreteria Regionale Sicilia.

Commenta su Facebook