"Aiutiamo Chiara", Dal Vescovo Russotto gara di solidarietà per la 13enne nissena.

1043

Chiara ha tredici anni e un sogno. Vivere come gli altri ragazzi della sua età.

E’ partita nei giorni scorsi su Radio CL1 la campagna “Aiutiamo Chiara”, con interviste, spot e news sui nostri siti web, per aiutare la raccolta fondi per Chiara, una ragazza nissena di 13 anni affetta da una rara malattia che è possibile curare soltanto con un delicato e costoso intervento negli stati uniti.

Chiara andava a scuola e praticava sport, d’improvviso e’ stata colta da sintomi stranissimi che le impediscono di mangiare normalmente, di camminare e di svolgere una vita regolare”, spiega Cettina, la mamma di Chiara che è stata sottoposta a nove anestesie, tre interventi, esami invasivi e, per lungo tempo, ricoverata nei migliori ospedali, purtroppo senza risultati. Per Chiara, quindi, una sola speranza: un delicato e costosissimo intervento in America.

“Ecco perche’ io, mio marito Damiano e la nostra Chiara ci affidiamo al buon cuore di quanti vorranno offrire un piccolo contributo per consentirci di sostenere con urgenza le spese per l’intervento”.

Questa mattina il VEscovo Mario Russotto ha annunciato la propria adesione alla campagna “Aiutiamo Chiara”, mettendo in campo tutta la sua forza di “moral suasion” per convincere tutti a donare qualcosa. Dalle parrocchie, a cui il Vescovo ha mandato una lettera, alla Conferenza Espicopale Italiana.

Ascolta l’intervista-Appello del Vescovo Mario Russotto: “Aiutiamo Chiara”. 

Il Vescovo Russotto ha così avviato la campagna pubblica di sottoscrizione in favore di Chiara Cumella, la Vescovo Mario Russotto ragazza nissena di 13 anni affetta dalla rara sindrome di Arnold Chiari, la cui unica speranza di tornare alla vita normale, come gli altri ragazzi della sua età, è legata a un intervento negli Stati Uniti dal costo complessivo di 230 mila dollari.

E’ stato il Vescovo ad annunciare l’apertura di un nuovo conto corrente direttamente dalla curia, invitando ognuno a fare la propria parte. Già su Radio CL1, dalla scorsa settimana, è partito il tam tam mediatico per aiutare Chiara, nostra ospite con la madre in redazione. Adesso è il Vescovo Mario Russotto a scendere in campo, mettendo tutta la forza di persuasione di cui dispone la sua figura. Tra l’altro Russotto ha chiesto la vita di Chiara, come regalo per i dieci anni del suo episcopato nisseno che compirà il 27 settembre prossimo.

Questo il codice iban: IT. 20. P. 08.95.21.67. 0000000013.71.20

Ripeto: it. 20. P. 08.95.21.67. Seguono 8 zeri e infine 13.71.20

Tutti possiamo sostenere la campagna con un bonifico di qualsiasi cifra nel conto corrente dedicato presso la banca Toniolo di San Cataldo. Visita la pagina La Mamma di Chiara con Chiara e LauraFacebook “AIUTIAMO CHIARA”.

https://www.facebook.com/groups/271386729666374/

 

 

Commenta su Facebook