Aiello (Prima l’Italia): “Quartiere Angeli abbandonato dall’Amministrazione Comunale”

Un’Interrogazione Consiliare avente ad oggetto “Degrado, pericolo e disagi Quartiere Angeli” è stata presentata al Sindaco dal Capogruppo della Lega-Prima l’Italia a Palazzo del Carmine, Oscar Aiello, che dichiara: “Il Quartiere Angeli, grazie alle attività della Parrocchia di San Domenico e della presenza della scuola Vittorio Veneto, è frequentato da famiglie con bambini, da anziani, da operatori scolastici e residenti tutti costretti a subire disagi, degrado e potenziale pericolo a causa del disinteresse dell’Amministrazione Comunale nei confronti dello storico Quartiere.

Case pericolanti, immondizia abbandonata dovunque, strade chiuse, impalcature e transenne dimenticate. Basta fare un giro a piedi per le Vie della zona – aggiunge il Consigliere Aiello – per capire come l’Amministrazione Comunale ha dimenticato l’esistenza del Quartiere Angeli. Ringrazio i residenti per avermi invitato ad effettuare un sopralluogo, il Gruppo Consiliare Lega-Prima l’Italia – conclude il Capogruppo Oscar Aiello – si caratterizza per la costante presenza sul territorio e rimane disponibile a portare le istanze del cittadino all’interno del Consiglio Comunale”.

A seguito del sopralluogo il Consigliere Aiello ha presentato al Sindaco un’Interrogazione per sapere:

1.     Cosa intende fare ed in che tempi per eliminare il disagio dell’avvallamento dinnanzi il numero civico 5/7 di Via Angeli;

2.     Se l’area di Largo Fatebenefratelli è effettivamente videosorvegliata stante la presenza di un apposito cartello del Comune;

3.     Cosa intende fare per prevenire e reprimere l’abbandono di rifiuti nel Quartiere Angeli;

4.     Qual è lo stato di fatto relativamente all’impalcatura di Via Vancheri e cosa è stato fatto dal Comune dopo la precedente Interrogazione prot.n.0125095 del 09/12/2020;

5.     Oltre alla collocazione di transenne in Vicolo Lococo cosa ha intenzione di fare ed in che tempi per eliminare il pericolo;

6.     Cosa intende fare ed in che tempi per eliminare il pericolo ed il degrado causato dalla palazzina in precarie condizioni all’incrocio tra Via Angeli e Via Delle Medaglie d’oro.

Commenta su Facebook