Agricoltura, il sindaco di Mussomeli scrive al ministro Patuanelli: “No allo scippo di risorse per il Sud”

Il sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania ha trasmesso nelle scorse ore una nota al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli, di protesta ufficiale da parte del Comune di Mussomeli, “nel tentativo di fermare l’ennesimo scippo ai danni delle regioni del mezzogiorno”.
“Si tratta stavolta dei fondi previsti dal FEASR che sono destinati a colmare il divario tra le aree più ricche ed evolute e quelle più povere e marginali del Paese – spiega Catania -. Con una decisione improvvida e che va contrastata con tutte le modalità previste dalla normativa, il Sig. Ministro intende cambiare i criteri di riparto dei fondi comunitari. Decisione che se adottata finirebbe per danneggiare un settore vitale per il nostro territorio e le nostre comunità togliendo risorse al Sud per trasferirle alle regioni del Nord. È  una decisione dannosa ed inconcepibile, oltre che impraticabile – come ha già dichiarato il commissario europeo all’Agricoltura, Janusz  Wojciechowski. Spero che i deputati e i senatori siciliani e del Mezzogiorno la contrasteranno”.
Commenta su Facebook