Aggrediti medico e infermieri all’ospedale di Niscemi: distrutto il pronto soccorso

577

Domenica di ordinaria follia al pronto soccorso dell’ospedale Basarocco di Niscemi dove un uomo ha aggredito il personale sanitario ferendo medico e infermieri del 118. L’uomo ad un certo punto avrebbe dato in escandescenze distruggendo il reparto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia. “Questa mattina andrò a denunciare quanto accaduto – ha dichiarato il direttore di presidio Alfonso Cirrone Cipolla – e farò anche presente all’Asp che non è possibile lasciare i nostri operatori soli di notte. Chiederò il servizio di guardiania anche nel nostro ospedale così come è presente anche a Gela e Caltanissetta. Esprimo inoltre solidarietà alla dottoressa Giusi Virga e all’infermiere del 118 che sono stati aggrediti”. Per ciò che concerne l’autore del folle gestoo è stato fatto il Tso (Trattamento Sanitario Obbligatorio) ed è stato trasferito all’ospedale di Gela accompagnato dagli agenti della Polizia Municipale.

Commenta su Facebook