“Adottiamo il Tomaselli”, iniziativa della Nissa Rugby: domenica 7 ottobre, nel pomeriggio presentazione del calendario AIPD

258

Nissa Rugby in campo ma…questa volta non per giocare. Il sodalizio nisseno della palla ovale lancia un’iniziativa aperta a tutti i cittadini: “Adottiamo il Tomaselli”, in programma domenica 7 ottobre a partire dalle ore 9.30.

Con l’approssimarsi della stagione agonistica, che prenderà il via domenica 14 ottobre, la società presieduta da Giuseppe Lo Celso si adopererà per svolgere, tutti insieme, alcuni lavori di ripristino legati allo stadio nisseno: diserbamento, potatura, pulizia e ripristino delle panchine. Ha già aderito alla manifestazione la Fipe (Federazione Italiana Pesistica) nissena, anch’essa di casa nell’impianto, presieduta dal nisseno Maestro Salvatore Parla che guida anche la federazione regionale.

L’iniziativa del Rugby è tesa a migliorare l’impiantistica e ad accrescere nei cittadini la consapevolezza di un uso corretto delle attrezzature pubbliche. I tempi della burocrazia talvolta non permettono alle Amministrazioni, nonostante l’impegno, di svolgere i necessari lavori di mantenimento nei tempi “adeguati”, ma la stagione agonistica è alle porte e non ‘aspetta’ nessuno.

Sarà una giornata ricca di sorprese non dedicata solo al lavoro ma anche alla socialità, valore portante dell’azione della Nissa Rugby.  In programma musica, (con l’invito a tirare fuori le chitarre), grigliata nella pausa pranzo e giochi per i bambini e non solo, nella certezza che in tanti parteciperanno per rendere migliore ed accogliente il “M. Tomaselli” che ospiterà molte squadre siciliane per il campionato di serie C del quindici nisseno.

Nel pomeriggio, alle 17, la conferenza stampa di presentazione del calendario 2019 con  protagonisti i ragazzi e le ragazze della sezione di Caltanissetta dell’Associazione Italiana Persone Down e le rugbiste della Nissa Rugby, Cerbere ed under 14.

 

 

Commenta su Facebook