Addio all’avvocato Michele Capra Pantò, gli amici del Lions Club: “Un grande nisseno se ne va”

653

Un grande nisseno se ne va. È mancato all’affetto dei suoi cari e di quanti hanno avuto il piacere della sua amicizia l’Avv. Michele Capra Pantò. Mancherà a tutta la Città la passione con la quale l’ha profondamente amata, anche nei lunghi anni nei quali la salute ha limitato la sua possibilità di azione. “AZIONE” è stata la sua parola d’ordine nei lunghi anni della sua militanza nel LIONS Club di Caltanissetta, fin dal 1964; 55 anni al servizio della comunità, sempre ispirato ai principi dell’etica lionistica. Illuminato protagonista della vita cittadina, ricordiamo le piccole-grandi azioni che ha messo in campo per il miglioramento della sua Caltanissetta e della sua Sicilia, come ad esempio l’istallazione di cestini per piccoli rifiuti nelle vie del centro storico già negli anni ’80 o la fondazione nel 1985 del periodico I Service per la Nostra Città che per tanti anni ha animato il dibattito culturale e sociale di Caltanissetta. Passione, azione e dedizione al servizio lo hanno portato a ricoprire nel LIONS Club tutte le cariche, fino a meritargli nell’anno sociale 1999-2000 l’elezione a Governatore del Distretto Sicilia, unico nisseno nella storia del Club. Precorrendo i tempi ha voluto dedicare quel suo anno di impegno ad un tema tutt’ora attuale “Turismo in Sicilia: fonte di benessere e occupazione” e ad un servizio itinerante per la prevenzione della cecità prevenibile: “Il camper della vista”. Per il suo infaticabile impegno è stato più volte insignito del Melvin Jones Fellow, la massima onorificenza attribuita dal LIONS Club International.

La Città lo ricorderà sempre per tutto quello che ha fatto e per la testimonianza e l’esempio che ci ha lasciato con le parole del suo motto: “Brevità nella parola, massimo impegno nell’azione”.

Gli amici del Lions Club di Caltanissetta

Commenta su Facebook