Acquisto Antenna Rai. "Bene ha fatto il Comune". Società Storia Patria e Dante Alighieri difendono scelta

557

Antenna Rai bassoLa Società Nissena di Storia Patria e la Società Dante Alighieri di Caltanissetta ritengono doverosa l’iniziativa dell’amministrazione comunale di Caltanissetta di acquisire al patrimonio della Città la dismessa antenna Rai, che ha rappresentato, per oltre sessant’anni, una delle icone più rappresentative della Città.

“Il suo forte impatto evocativo, l’unicità della struttura dal punto di vista tecnico, l’importanza storica delle tecnologie da essa utilizzate e ormai dismesse, la vasta area che la circonda consentono di promuovere la realizzazione di un vastissimo parco cittadino e di un’attività museale dalle forti ricadute scientifiche e turistiche”. Lo affermano Antonio Vitellaro e Marisa Sedita in una nota. “Privare la città di una struttura-simbolo come la vecchia antenna Rai significa contribuire colpevolmente al depauperamento del patrimonio storico della Città”, concludono le società nissena di storia patria e Dante Alighieri nella nota congiunta.

Commenta su Facebook