Acqua in abbondanza nell'Ancipa. Caltaqua intensifica turni di distribuzione.

720

AncipaDa una crisi annunciata (e poi scongiurata per il rinvio di lavori di rparaizone al Madonie Ovest da parte di Siciliacque) ad un’abbondanza insperata. Caltaqua comunica che a partire da oggi i turni di distribuzione a Caltanissetta, San Cataldo e Serradifalco saranno potenziati come segue. A Caltanissetta e Serradifalco a giorni alterni e a San Cataldo ogni due giorni.

In realtà si tratta del ripristino dei normali turni che erano stati ridotti negli ultimi giorni a causa del minore apporto dall’Ancipa e dal Madonie ovest dove una piccola ma costante perdita, costringe a pompare acqua con minor pressione. Adesso, invece, le piogge e le nevicate ad alta quota hanno consentito all’invaso Ancipa di Torina di accumulare maggiori quantitativi di acqua per cui i prelievi giornalieri da parte di Siciliacque sono tornati a livello di 20 mila metri cubi.

Ecco perchè Caltaqua ha ripristinato i turni a giorni alterni a Caltanissetta. Rimane il problema della riparazione da effettuare alla conduttura che dal Madonie ovest, passando per San Cataldo, porta l’acqua anche a Caltanissetta. La rottura, nelle campagne di San Cataldo, costringerà Caltaqua a decidere uno stop all’erogazione di almeno 3 o 4 giorni che inizialmente erano stati programmati dal 10 al 14 dicembre. Poi la richiesta di rinvio dei lavori, accettata da Siciliacque, a data da destinarsi.

Commenta su Facebook