Acqua. Comitato di zona querela Caltaqua per interruzione servizio autobotti

1283

autobotteIl presidente del comitato di zona “Caltanissetta Sud” che comprende le contrade Gibil Habib, Juculia, Calderaro e Misteci e altre, ha presentato un esposto querela nei confronti di Caltaqua per interruzione di servizio pubblico, per aver sospeso il servizio autobotti nei quartieri sprovvisti di rete idrica e altresì per non aver ottemperato al completamento della stessa rete in quelle contrade. La denuncia è stata depositata nella cancelleria del Tribunale dal presidente del comitato Salvatore Pistis, tramite il legale Salvatore Pecoraro, a nome di numerosi nuclei familiari di residenti. La denuncia prende le mosse da quando le autobotti comunali, fino a qualche mese fa autorizzate al trasporto dell’acqua, sono state interdette a seguito di un controllo. I residenti, sono clienti di una società privata, Caltaqua Spa, per cui le autobotti, da quel momento, dovevano essere autorizzate per conto terzi. Un certificato di cui sono sprovviste e che non sarebbe stato mai pagato in questi anni. Da allora il servizio pubblico di autobotti nei quartieri sprovvisti di rete idrica, è stato sospeso.

Commenta su Facebook