ACI Caltanissetta, Campionato Sociale 2013, tutti i premiati. (foto e interviste)

3718

Giuseppe Iacono, Serafino La Delfa, Maurizio Giugno, Carlo Alessi ed Attilio AlessiSi è svolta venerdì 11 aprile, nei locali del Centro Michele Abbate di Caltanissetta, la premiazione dei piloti, soci ACI, che si sono distinti nel corso del Campionato sociale 2013. Parecchi i piloti premiati nei vari campionati sociali a partire dallo Slalom al Kart dal Rally 1° e 2° conduttore (ossia pilota e navigatore) alla velocità auto storiche per finire al campionato di velocità auto moderne, vinto dal gelese Giovanni Scarfì che si è detto onorato di essere in mezzo a tantissima gente che ama lo sport automobilistico e corre per la gioia che lo stesso, così radicato nel territorio, procura.

ELENCO 2013 premiazione campionato

 

Clicca sopra, per l’elenco completo dei premiati e di coloro ai quali sono stati consegnati i meritati riconoscimenti. Modesto Sollima, Michele Lo Monaco e Giovanni Carfì. Assente Alfonso di Benedetto premiato quale 1° conduttore premiati nel Campionato sociale rally e assente anche Vincenzo Barone per il campionato velocità auto storiche. Presenti alla premiazione, moderata da Maurizio Giugno, il delegato Il presidente dell'ACI di Caltanissetta avv. Carlo Alessiprovinciale CONI Giuseppe Iacono, il componente la Giunta sportiva ACI Serafino La Delfa, il presidente dell’ACI di Caltanissetta avv. Carlo Alessi ed il direttore dell’ACI di Caltanissetta Attilio Alessi. Tanto arditi nell’affrontare le curve, quanto emozionati i piloti quando venivano chiamati sulla pedana a ritirare il premio. Personaggio centrale della serata è stato sicuramente il veterano dell’automobilismo nisseno, Angelo Lo Monaco, che ha compiuto 100 anni lo scorso 8 marzo e che, fatti salvi gli acciacchi dovuti all’età, gode di una salute invidiabile. Sono stati il presidente ACI Carlo Alessi e l’assessore allo sport Gaetano Angilella a consegnare all’emozionato e frastornato Angelo Lo Monaco, noto anche per i suoi trascorsi nel campo del motociclismo, una targa a ricordo dei suoi 100 anni.

Ascolta l’intervista a Giovanni Carfì, campione velocità 2013

ascolta l’assessore allo sport Gaetano Angilella

Manifestazioni simili, vanno ben oltre il possesso di una coppa o di un attestato ma hanno un significato più profondo e più importante. Sono il riconoscimento del valore ed anche del coraggio di questi uomini che, in uno sport così rischioso, regalano momenti di indescrivibile emozione a tutti coloro che, assiepati lungo i bordi della strada, aspettano di vedere passare il proprio beniamino. Dopo avere ricordato la prossima 60ª Coppa Nissena, che si svolgerà il 2 – 3 e 4 maggio, il presidente Carlo Alessi ha invitato i presenti ad accomodarsi al buffet che ha concluso una serata simpatica e sentita da parte di tutti.

Commenta su Facebook