Accordo tra Comune e Luspio. Locali in cambio di borse di studio all'università privata.

480

La giunta comunale guidata dal sindaco Michele Campisi ha approvato, nella seduta di giovedì 31 ottobre u.s., una Delibera con la quale concede alla Learning Academy e “Luspio Libera Università” per un periodo di cinque anni rinnovabili, l’utilizzo di quattro aule dell’istituto scolastico Luigi Capuana” di via Re d’Italia, n. 74.

La Luspio Libera Università e la Learning Academy, a titolo di corrispettivo, garantirà in favore e per conto del Comune di Caltanissetta cinque borse di studio a copertura totale e cinque a copertura parziale delle tasse di iscrizione rivolte a soggetti particolarmente meritevoli in particolari condizioni di reddito, la cui assegnazione avverrà a cura dell’Ente, nonché, a titolo gratuito, per ogni anno solare, corsi di formazione, della durata di almeno 40 ore con esame finale, per 50 dipendenti dell’Ente, e da questo selezionati, vertenti sulle seguenti materie: Informatica, Codice digitale della P.A., Contabilità pubblica, Diritto degli Enti Locali.

Il bando di concorso per l’anno accademico 2013/2014 è per il corso di laurea triennale in Scienze economiche e delle Organizzazioni Aziendali (L18).

Al concorso per la borsa di studio, potranno partecipare gli studenti meritevoli, residenti a Caltanissetta da almeno un anno, che, nei due anni precedenti all’emanazione del presente bando abbiano conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado rilasciato sia da scuole pubbliche che da private legalmente riconosciute, riportando un giudizio finale non  inferiore a 80/100). Il reddito ISEE del nucleo familiare di appartenenza dovrà essere pari o inferiore ad € 25.000,00.

Inoltre fra gli studenti che verranno individuati per l’assegnazione di una delle borse di studio a totale copertura dei costi di immatricolazione, e avente un reddito ISEE pari o inferiore ad € 10.632,94 verrà garantita una borsa di studio per l’intero percorso universitario della suddetta laurea triennale allo studente che nel corso del I anno abbia riportato una media di 27/30 e crediti formativi pari al 75%. Per gli anni successivi il suddetto studente dovrà aver conseguito e mantenuto  gli stessi requisiti.

La borsa di studio non copre i costi relativi al  tutor didattico né quelli relativi alla tassa regionale che restano a carico dello studente.

Lo studente che  usufruirà della borsa di studio per l’intero percorso universitario triennale, dovrà corrispondere solo la tassa regionale di iscrizione.

La domanda di assegnazione, da redigere esclusivamente sul modulo predisposto e scaricabile dal sito istituzionale con gli allegati dichiarati e richiesti, deve pervenire al Protocollo comunale entro e non oltre le ore 12,00 di lunedì 18 novembre 2013. La domanda di ammissione potrà essere inviata, negli stessi termini di tempo, anche per mezzo di posta elettronica certificata esclusivamente da casella di posta certificata all’indirizzo P.E.C: del Comune:protocollo@pec.comune.caltanissetta.it.

In presenza di un numero di studenti richiedenti il beneficio superiore al numero delle borse di studio stabilite, le borse di studio saranno attribuite da una commissione, costituita  con apposita Determinazione Dirigenziale  che provvederà a redigere la graduatoria, tenuto conto nell’ordine:

del profitto conseguito dal candidato

della minore età dei candidati

della presenza di più figli all’interno del nucleo familiare

del minore reddito ISEE

Pertanto, l’assegnazione sarà attribuita allo studente con la votazione media più alta; a parità di punteggio relativo al merito sarà data la precedenza allo studente di età inferiore; a parità sarà data precedenza allo studente il cui  nucleo familiare  abbia nello stato di famiglia più figli; a parità sarà data precedenza allo studente il cui nucleo familiare abbia un reddito ISEE inferiore; ad ulteriore parità di punteggio si procederà  mediante sorteggio.

Il verbale delle operazioni della Commissione sarà approvato con determina del Responsabile del Servizio e i vincitori riceveranno apposita comunicazione entro il mese di dicembre.

A conclusione dell’iter amministrativo sarà pubblicata, all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune,  la graduatoria  dei partecipanti al concorso. Le borse di studio verranno, pertanto, assegnate secondo l’ordine della suddetta graduatoria fino ad esaurimento dei posti assegnati per ciascuna delle due categorie.

La Direzione Scuola e Università effettuerà controlli a campione, nella misura del 30% delle domande presentate, sulle dichiarazioni sostitutive rese. Le domande da controllare verranno individuate tramite sorteggio, gli interessati, a seguito del predetto sorteggio, su richiesta dell’ufficio competente, con le modalità e la tempistica che verranno indicate, dovranno presentare la documentazione a comprova di quanto dichiarato in sede di domanda di concorso.

Saranno escluse dal concorso le domande pervenute fuori termine, nonché quelle riportanti dati non veritieri, a seguito della verifica di cui al precedente punto.

La domanda di partecipazione può essere scaricata dal sito web del Comune all’indirizzo: http://www.comune.caltanissetta.it/news-fotografiche/default.aspx?newsconsit=56597

 

 

Commenta su Facebook