Accordo tra Comune e Croce Rossa. Locali in cambio del pronto intervento in eventi

490

Ieri, martedì 19 novembre, a Palazzo del Carmine, l’Amministrazione comunale ha siglato un contratto con la Croce Rossa Italiana che prevede la concessione alla CRI, in comodato d’uso per due anni, dei locali posti al piano inferiore della Scuola dell’infanzia di via Leone XIII, per l’utilizzo da parte dell’Associazione per attività sociali, formazione socio sanitaria e protezione civile ed emergenza.

La Croce Rossa Italiana, di contro, si è impegnata a fornire all’Amministrazione comunale, per l’intero periodo di utilizzo dell’immobile, prestazioni sanitarie e sociali in eventi e manifestazioni istituzionali come la Settimana Santa, la processione del Santo Patrono e tutte quelle manifestazioni di particolare rilievo per la città o patrocinate dal Comune di Caltanissetta.

Tutte le spese delle utenze (acqua, luce, telefono, ecc.), nonché tutte le imposte e le tasse riferite alla porzione dell’immobile concesso in comodato d’uso, saranno a carico della CRI.

Alla firma del contratto erano presenti: per l’Amministrazione, il sindaco Michele Campisi, il segretario generale Eugenio Alessi e il dirigente del Settore Finanze Claudio Bennardo; mentre per la Croce Rossa Italiana, il direttore generale della Sicilia Margherita Farina, il maresciallo capo Salvatore Bufalino e il presidente provinciale di Caltanissetta Silvia Capri.

Commenta su Facebook