A spasso con un coltello in corso Vittorio Emanuele. Denunciato un trentenne dalla polizia

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un trentenne, per porto di armi od oggetti atti ad offendere. La notte scorsa, verso le tre, l’equipaggio di una volante, nel corso dei servizi di controllo del territorio, nel transitare per corso Vittorio Emanuele ha notato un uomo che si aggirava con fare sospetto. Gli agenti hanno proceduto al controllo dello stesso, gravato da pregiudizi di polizia e, nel corso della perquisizione, gli hanno sequestrato un coltello di quindici centimetri occultato nella tasca dei pantaloni. L’arma è stata posta sotto sequestro.

Commenta su Facebook