A San Cataldo l’associazione ABzero festeggia la Giornata del Donatore di Sangue

201

Come da tradizione, si è giunti alla quarantaquattresima edizione della “Giornata del Donatore di Sangue”, un’occasione che ogni anno l’Associazione Donatori di Sangue ABzero offre ai donatori e ai propri familiari, per stare insieme e condividere le esperienze delle donatrici e dei donatori, dei volontari, del personale sanitario e amministrativo e del Consiglio direttivo.

L’Associazione promuove la mission della donazione del sangue e opera sul territorio dei comuni di San Cataldo e limitrofi da 44 anni; i circa 800 donatori in questi giorni hanno ricevuto la lettera di invito a partecipare alla Giornata del Donatore di Sangue che si svolgerà Domenica 2 Dicembre; il programma prevede alle ore 11.00 la Santa Messa nella chiesa “Cristo Re” che verrà celebrata dalla guida spirituale sociale Don Maurizio Vullo, l’assemblea dei soci alle 12.,30 presso la sala ricevimenti “Gardenia Blu”di Caltanissetta e il pranzo sociale.

Durante il pranzo sociale avverrà la tradizionale premiazione delle donatrici e dei donatori che,come da regolamento,hanno raggiunto le previste donazioni;ci saranno diversi momenti di animazione tra cui la storica “Tombolata” per i bambini, saranno comunicati i dati riguardanti l’andamento dell’attività associativa e distribuiti gli originali ed utili gadget associativi. Durante il pranzo, inoltre, si procederà al sorteggio i cui fondi saranno destinati in beneficienza e sarà presentato il programma di attività preventivato per il prossimo anno, con interessanti novità per i soci.

Si precisa che tuttele donatrici, i donatori e familiari possono partecipare  al pranzo sociale, basta  recarsi presso il Centro Raccolta Sangue ABzero presso l’ospedale Raimondi di San Cataldo nelle giornate di Lunedì, Giovedì e Sabato mattina dalle 8 alle 11.30, nonché l’ultima Domenica del mese, ovvero  prenotarsi,  esclusivamente via telefono o whatsapp al 3807810340, oppure recarsi presso la sede legale dei Donatori di Sangue ABzero (ex Fratres) in via Cattaneo 3, San Cataldo.

La Presidente Pia Falzone si reputa soddisfatta dell’operato del personale sanitario, di segreteria e dei volontari che quotidianamente promuovono e sostengono la mission associativa; auspica che la programmazione per il 2019 possa portare sempre nuove adesioni e più partecipazione alla vita associativa.

Commenta su Facebook