A San Cataldo concerto della Giovane Orchestra Sicula con un tributo ad Aldo Naro

325

Un evento ormai consueto e consolidato del Centro Sicilia grazie alla ricca presenza di pubblico e artisti. “E’ stata un’impresa ma ce l’abbiamo fatta. Riuscire ogni anno a dare  prova della crescita del progetto è una soddisfazione. Diciamo che sono cresciuto con i giovani della GOS, è già dall’età di 17 anni che percorro con loro questa avventura. Il ringraziamento va a chi ci sostiene e ai tanti professori d’orchestra che si prendono cura dei più giovani” – commenta il direttore d’orchestra Raimondo Capizzi dopo il concerto della Giovane Orchestra Sicula a San Cataldo nella scuola San Giuseppe. Particolare è stato il tributo ad Aldo Naro, il giovane ucciso in una discoteca a Palermo, per il qualche il direttore ha dedicato il brano “Con te Partirò” suonando da solista. Insomma un evento che abbraccia generi diversi e che porta avanti campagne molto sensibili come quella #controgniviolenza. Un’orchestra che si conferma anche negli scenari internazionali come quello di Taormina già da due anni per importanti festival nazionali. Il prossimo appuntamento a Natale per il classico Concerto degli  effettivi 5 anni di attività.

Commenta su Facebook