A Londra la carica dei trenta "rapisardiani". Al via l'Erasmus plus

1080

Ieri mattina alle ore 10,30, accompagnato da quattro insegnanti di lingue straniere con pluriennale esperienza in progetti europei,è partito un gruppo di studenti del “Rapisardi” alla volta di Londra. I 30 studenti, appartenenti alle classi terze e quarte, grazie ad un finanziamento europeo, frequenteranno un corso di lingua inglese presso una prestigiosa scuola nel cuore di Londra. Alla fine del corso -della durata di tre settimane per complessive 60 ore – i ragazzi sosterranno un impegnativo esame Cambridge per la certificazionelinguistica A2 e B1.

Oltre a frequentare il corso, durante i fine settimana, accompagnati da guide turistiche qualificate,gli studenti visiteranno alcune località rinomate quali Brighton, Canterbury, Oxford e Cambridge.

Le frequenti occasioni di studio o stage all’estero testimoniano l’attenzione e l’impegno del “Rapisardi” affinché gli studenti acquisiscano le competenze chiave di cittadinanza e al tempo stesso sviluppino il senso di appartenenza alla comunità più vasta quale quella europea. Nella stessa direzione si colloca un altro importante progetto, l’ERASMUS PLUS, che vedrà coinvolto in uno stage lavorativo della durata di cinque settimane, a Derry, Irlanda, un altro gruppo di studenti della scuola. Senza dubbio la scuola sta cambiando: il “Rapisardi” è già cambiato.

Commenta su Facebook