A Delia si rifanno le strade, aggiudicato il secondo lotto. Bancheri: “i fatti ci danno ragione”

684

Sono stati aggiudicati i lavori del secondo lotto per la manutenzione straordinaria delle strade comunali di Delia. Il gruppo comprende la via Giuseppe Pagliarello parte del Corso Umberto, via Lo Porto, la via Verdi, via Municipio, via Stovigliai, tratto di via Portella, il tratto antistante il cimitero comunale, viale Eeuropa, via Michelangelo, tra la provinciale 133 e la 190, via Milano, via Torino. Inoltre verrà rifatto il sagrato della chiesa Madre mentre il marciapiede di via Cavour sarà ristretto per motivi di circolazione stradale. L’appalto per l’esecuzione dell’intervento, su progetto elaborato dall’architetto Denis Vitellaro, è stato assegnato a seguito di regolare gara pubblica, alla ditta Curcio Edilizia di Samuele Curcio di Delia. L’importo complessivo dell’opera ammonta a 67 mila e 880 euro di cui 39 mila e 479,16 soggetti a ribasso d’asta del 9,6 per cento. <<A distanza di poco tempo dal primo lotto per il rifacimento delle strade di Delia, uno dei punti importanti del nostro programma elettorale, ecco puntuale il secondo lotto per la manutenzione straordinaria di un altro ampio gruppo di vie pubbliche. I fatti ancora una volta ci danno ragione. Rifare le strade comunali significa disporre di una rete viaria degna di un paese civile>>, afferma il sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri

Il precedente lotto ha interessato invece viale della Repubblica, via Ariosto, viale Luigi La Verde, via Vittorio Emanuele, via Caltanissetta, via Cantù, tratto della via Crispi, via Sandro Pertini (tratto), via Micelisopo, il tratto iniziale della via Santi, parte di via Cavour, via Mattarella (tratto), diversi tratti di Corso Umberto.

Commenta su Facebook