A Caltanissetta un policlinico in rete con Enna e Agrigento

“Caltanissetta al centro della Sicilia centro meridionale con il policlinico universitario diffuso.
Questa è una novità importante per tutti noi, arriva il policlinico universitario nella nostra città”. Lo scrive il sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino che ieri ha presieduto la Conferenza dei Sindaci sulla sanità alla presenza del Vescovo, Mario Russotto e dell’Assessore alla Sanità Ruggero Razza, al fine di chiarire le voci che davano per già istituito un policlinico universitario ad Enna.
“Il chiarimento è arrivato dalla voce dell’assessore Razza, che ha affermato che per l’istituzione di un policlinico è necessaria l’approvazione di una legge regionale e ciò non è avvenuto, ha inoltre affermato che la strada da seguire è quella del policlinico diffuso a servizio dell’area vasta della Sicilia centro meridionale, che interessa le provincie di Caltanissetta, Agrigento ed Enna. Ritengo che il risultato raggiunto sia straordinario come straordinaria è la possibilità di fare squadra tutti insieme per il raggiungimento di un risultato sino a ieri insperato”.
“Questo mi rende orgoglioso – prosegue Gambino – visto che la nostra città vanta un ospedale DEA di secondo livello, il Cefpas e il corso di laurea di medicina e chirurgia dell’Università di Palermo operante sul nostro territorio da ben 25 anni, in questo contesto il policlinico diffuso e condiviso con Enna ed Agrigento va a completare l’offerta sanitaria e l’offerta formativa. La Caltanissetta che vogliamo guarda al futuro, nei prossimi giorni l’assessore Razza convocherà il tavolo tecnico per dare inizio concretamente al progetto. Il policlinico diventerà realtà se tutti quanti daremo il nostro contributo per realizzarlo”.
Commenta su Facebook