A Caltanissetta un master rivolto ai cardiologi, prevista la presenza di oltre 30 medici

335

Attesi oltre 30 cardiologi, molti provenienti da fuori provincia, che parteciperanno a Caltanissetta presso il CEFPAS giovedì 18 e venerdì 19 aprile 2019 al MASTER ELETTROCARDIOGRAFIA PEDIATRICA organizzato dal Dr. Luigi Scarnato, cardiologo nisseno, sempre attivo nell’ambito dell’aggiornamento professionale e della promozione della prevenzione e dei sani stili di vita, con molte iniziative già realizzate con la collaborazione della Zerotre di Ivo Turco e Michele Ferraro.
Il Dr. Scarnato ha coinvolto quale docente del master il Prof. Francesco De Luca, Primario dell’Unità Operativa di Cardiologia Pediatrica dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania, fra i massimi esperti nazionali della materia, che ormai da tempo girà l’Italia per diffondere e preparare i medici su questa metodica. Il master sarà una due giorni dove i discenti avranno una occasione unica per conoscere e confrontarsi sulla loro quotidianità clinica e sull’importanza e l’enorme potenzialità dell’elettrocardiografia, che sebbene sia stato utilizzata per la prima volta oltre 100 anni fa, resta ancora un supporto insostituibile per il cardiologo.
L’evento, con una impronta spiccatamente pratica e con un numero limitato di iscritti, focalizzerà l’attenzione dell’uso di questo strumento per la diagnosi di piccoli pazienti; stressando l’importanza degli screening anche in età precoce; elemento fondamentale per la cure efficaci e determinanti. I cardiologi che parteciperanno avranno così la possibilità di acquisire nozioni e tecniche per prendersi in carico con serenità il paziente pediatrico.
Il Master, l’unico del suo genere in Sicilia, prevede una sessione avanzata nel prossimo mese di maggio.
Nasce sotto l’egida del GIEC (Gruppo Italiano Emergenze Cardiologiche) di cui il Dr. Luigi Scarnato fa parte come componente del polo didattico nazionale; lo scopo dice Scarnato, “è quello di diffondere la cultura della cardiologia pediatrica tra cardiologi normalmente abituati con i cuori dell’adulto, cercando di superare quelle barriere culturali che scoraggiano il cardiologo  nello studio del bambino, evitando così ai piccoli pazienti  disagevoli viaggi verso strutture  lontane dalla propria sede”
Inoltre, la scelta organizzativa temporale del Dr. Scarnato, vuole essere un piccolo momento di promozione della Settimana Santa di Caltanissetta; infatti nel programma ufficiale del master, che è stato distribuito su tutto il territorio regionale, è stato inserita la pubblicità della manifestazione pasquale nissena e i corsisti presenti alle giornate saranno accompagnati e guidati per la visione dei riti principali; con questo la volontà di contribuire fattivamente alla crescita del territorio nisseno e delle sue tradizioni.

Commenta su Facebook