A Caltanissetta si inaugura la cooperativa sociale “Arcobaleno Onlus”

326

Si terrà oggi 18 Marzo alle ore 16:30, in Via Volturno n.16/B (ingresso in Via dei Mille) a Caltanissetta, l’inaugurazione della Comunità Diurna per Minori realizzata dalla Cooperativa Sociale “Arcobaleno Onlus” di Sciacca.

La Cooperativa Arcobaleno è consapevole della diffusa esigenza di offrire nuovi e qualificati servizi rivolti ai minori in situazione di disagio: per tali ragioni, è stato proposto di replicare – anche nel territorio di Caltanissetta – l’esperienza del Servizio di Comunità Diurna per minori attivato con successo sin dal 2009 nel Comune di Sciacca con ottimi risultati.

All’interno della Comunità, saranno presi in carico minori provenienti da famiglie con genitori che non sono in grado di proporsi come modelli educativi positivi ed efficaci e non riescono ad attivare le proprie risorse per affrontare i problemi e le difficoltà della vita quotidiana e della gestione dei propri figli: il presupposto minimo per il realizzarsi dell’intervento è che all’interno delle famiglie di appartenenza sia garantita l’esistenza di risorse familiari residue, anche latenti, da poter attivare.

Il progetto educativo del minore sarà condiviso da parte della famiglia di provenienza del minore: per raggiungere un buon livello di efficacia, il progetto mirerà su obiettivi plurimi e programmati in maniera ordinata, perché l’autonomia raggiungibile nei diversi ambiti possa tradursi in autonomia della persona o del nucleo nel suo complesso, in una migliore qualità della vita del minore e della famiglia di appartenenza.

Ciò avverrà anche grazia alla costruzione di una rete integrata di Associazioni sportive, Culturali e di Volontariato sociale, di Istituti scolastici e di Centri di formazione, nonché di Istituzioni ed Aziende di varia natura, seguendo un approccio al problema non più assistenziale, ma di empowerment della persona: la rete, infatti, mirerà ad accompagnare e sostenere i minori in difficoltà attraverso lo sviluppo ed il rafforzamento di pratiche di condivisione, scambio e cura delle relazioni sociali.

La Comunità Diurna per minori “Arcobaleno” rappresenta un servizio semi-residenziale che offre una capacità di accoglienza massima di dieci, dodici utenti di età compresa fra i dodici ed i diciotto anni (ma anche infraventunenni nei casi di minori autori di reato), che sono a rischio o in condizione di emarginazione, devianza, disagio; all’interno della Comunità opereranno lo Psicoterapeuta, gli Educatori, l’Operatore Amministrativo, l’Operatore Ausiliare, gli Animatori, i Volontari e gli Esperti esterni per i singoli progetti educativi individualizzati.

La comunità offrirà ai minori un contesto educativo di sostegno nella gestione degli aspetti quotidiani, operando per un minimo di sei/otto ore al giorno e per cinque giorni alla settimana: le attività della Comunità Diurna proseguiranno a partire dal pranzo e si svilupperanno nelle ore pomeridiane; inoltre, per favorire la frequenza scolastica, sarà attivato un servizio di trasporto fin dal mattino. La Comunità Diurna proseguirà le proprie attività anche nel periodo extrascolastico.

L’inaugurazione della Comunità Diurna per Minori “Arcobaleno” di domani, dopo i saluti dei Rappresentanti delle Istituzioni e dei Responsabili della Comunità stessa, rappresenterà l’occasione per visitare i nuovi locali e festeggiare il nuovo e sperimentale servizio nel territorio della Città di Caltanissetta.

Commenta su Facebook