A Caltanissetta seminario su “I consulenti del lavoro (in rete) nelle politiche attive del lavoro”

593
Si terrà venerdì 22 marzo nella sede dell’ex palazzo delle poste di via Crispi il seminario dal titolo “I consulenti del lavoro (in rete) nelle politiche attive del lavoro”.
L’intento del seminario – in relazione ai relatori – è quello di approfondire le politiche attive del lavoro nel momento in cui si avvia il reddito di cittadinanza per il quale, insieme al sostegno sociale, si punta sul sostegno nella ricerca di un’occupazione. Reddito di cittadinanza che prevede forme di sostegno economico alle imprese che assumeranno i soggetti beneficiari.
A tal fine saranno, appunto, analizzate le misure di politiche attive (tra le quali tirocinio, apprendistato, etc) quale strumenti per governare le trasformazioni del mercato del lavoro e finalizzate a inserire o reinserire individui nel mercato del lavoro allo scopo di incrementare i tassi di attività e di occupazione, con particolare attenzione ai giovani, alle donne.
Dopo questa analisi si passerà ad esaminare le misure messe in atto dalla Lombardia e quelle poste in essere in Sicilia dove i i tassi di disoccupazione, sopratutto giovanile, e di inattività solo a livello allarmante. Interessante potrà essere il confronto che ne scaturirà.
Non certo a margine, l’analisi sarà completata sul ruolo dei consulenti del lavoro, e la Fondazione Consulenti del Lavoro i quali sono quotidianamente a contatto con i datori di lavoro e i lavoratori: essi possono suggerire soluzioni operative ai decisori politici.
Commenta su Facebook