A Caltanissetta l’evento di gala promosso dall’Istituto Somatogene per la ricerca onco-genomica

552

Si è svolto nella splendida cornice del centro Sicilia, a Caltanissetta, crocevia strategico dell’isola, l’evento di Gala promosso dall’Istituto Somatogene per la oncologia personalizzata e la ricerca onco-genomica (Isoprog) onlus, presidente Pierluigi Scalia, dedicato alle eccellenze in ambito biomedico, della ricerca oncogenomica e della innovazione mirate alla personalizzazione dei trattamenti oncologici.

L’evento dedicato alla “Ricerca e innovazione che salvano vite” ha visto come principale protagonista la ricerca effettuata dal team Isoprog nell’ultimo anno e mezzo negli Stati uniti.

Il lavoro svolto nei laboratori del dipartimento di Biologia della Temple university, nei quali Isoprog ha condotto la sperimentazione, ha portato alla identificazione di una nuova variante oncogenica coinvolta in un interruttore molecolare che si reputa responsabile degli aspetti di malignità osservabili in un gruppo di tumori solidi.

Durante la serata sono state riconosciute e premiate, inoltre, eccellenze nell’ambito delle scienze chirurgiche innovative, della prevenzione oncologica avanzata e di quella in ambiti laboratoristici e, infine, dello sport grazie al suo connubio con la salute.

I premi sono stati attribuiti a: Bruno Stancanelli, amministratore delegato della Asem di Treviso ed esperto nel campo delle tecnologie laboratoristiche e della prevenzione sul lavoro; Salvatore Asero, chirurgo oncologico dell’ospedale universitario “Garibaldi-Nesima” di Catania; Lega italiana lotta ai tumori (Lilt) sezione di Enna, questo premio è stato consegnato al direttore della sezione Gianluca Vancheri. Infine, Pro Nissa futsal, presente la dirigenza rappresentata da Savio Ferreri (presidente) e Carmelo Milazzo.

Inoltre, è stato attribuito un riconoscimento al presidente dell’Ircs Oasi di Troina, Sebastiano Musumeci, esperto nell’ambito delle malattie neurodegenerative.

Sono stati, poi, consegnati attestati ad eccellenze del territorio coinvolte nella sponsorizzazione dell’evento tra i quali i maestri pasticceri, appartenenti alla Real maestranza, Luigi Lo Piano, Antonio Stella, Lillo De Fraia, Davide Miracolini; le cantine vinicole dei fratelli Lombardo, in sala Gianfranco Lombardo; Antonio e Daniela Di Prima della omonima gioielleria.

Tra i presenti al gala esponenti della imprenditoria, della sanità, delle istituzioni bancarie del centro Sicilia a supporto dell’evento.

 

Commenta su Facebook