A Caltanissetta istituito l’Ufficio per la Tutela dei Minori, in attuazione delle linee guida della Cei

402

Il 13 novembre scorso – scrive il vicario generale, Mons. Giuseppe La Placa – si è insediato il Servizio Regionale Tutela Minori, con una prima riunione dei referenti diocesani che si è svolta ad Enna, presieduta dal Vescovo delegato CESI Mons. Domenico Mogavero, che ha sottolineato l’importanza e la obbligatorietà della istituzione a livello di Regione Ecclesiastica, nel contesto dei nuovi orientamenti dati da Papa Francesco in occasione dell’incontro su “La protezione dei minori nella Chiesa”, svoltosi in Vaticano dal 21 al 24 febbraio 2019, cui sono seguite le Linee guida approvate dall’Assemblea generale della CEI e pubblicate il 26 giugno 2019.

L’obiettivo da conseguire è quello di puntare sulla formazione degli operatori pastorali e sulla prevenzione dei casi di trasgressione, riportando la questione sul piano della pastorale ordinaria con riferimento al quotidiano impegno educativo nei confronti di quanti si trovano a operare con minori: presbiteri, consacrati, catechisti ed educatori.

Il Servizio avrà come obiettivo quello di sostenere l’azione pastorale dei Vescovi diocesani e dei Superiori maggiori a tutela dei minori: a) monitorando le iniziative di prevenzione e le modalità di attuazione a livello locale delle Linee guida nazionali; b) accompagnando le singole diocesi nella stesura di protocolli e indicazione di buone prassi per la tutela dei minori; c) promuovendo e stimolando la formazione degli operatori pastorali sulle tematiche della tutela dei minori e della prevenzione degli abusi, ecc.

Anche nella nostra Diocesi di Caltanissetta, con decreto del Vescovo Mons. Mario Russotto, è stato costituito l’Ufficio per la Tutela dei Minori, di cui è stato nominato Direttore Mons. Calogero Di Vincenzo, al quale è stata affiancata un’equipe di esperti composta da: don Giuseppe Anzalone, il dott. Piero Cavaleri, la dott.ssa Bianca Giunta, la dott.ssa Gabriella Tomai e le avvocatesse Chiara Cagnina e Angela Manduca. L’equipe sarà operativa per il quinquennio 2019-2024.

 

Commenta su Facebook