A-19 interrotta. Crocetta: "conclusa istruttoria, stato d'emergenza al prossimo consiglio dei ministri"

695

Si è conclusa ieri sera l’istruttoria della Protezione civile, relativa alla dichiarazione dello stato di emergenza, determinatosi in Sicilia a causa del cedimento del viadotto Himera e di altri pericoli che insistono su diverse province siciliane.
Crocetta a Caltanissetta“Con la conclusione dell’istruttoria – spiega il presidente della Regione Rosario Crocetta – sarà possibile, sin dalla prossima seduta del Consiglio dei Ministri, poter deliberare lo stato di emergenza e intervenire con gli strumenti necessari sui pericoli incombenti per ripristinare immediatamente le vie di comunicazione interrotte, in particolare il viadotto Himera, dove è previsto il contenimento della frana e la realizzazione di una bretella di deviazione di circa un chilometro e mezzo”.
Il presidente Crocetta “ringrazia il governo nazionale, la Protezione civile nazionale e regionale, per l’attenzione e la rapidità con cui seguono la vicenda”.
“La conclusione dell’istruttoria è anche una risposta per quanti dicevano che c’erano dei ritardi. Le schede presentate sono estremamente dettagliate, con un piano preciso di lavori e interventi da avviare, in conformità a quanto richiesto dalla normativa vigente”.

Commenta su Facebook