A-19 interrotta, Cancelleri (M5S) replica a Crocetta: "noi la strada la faremo, si metta il cuore in pace"

851

“Evidentemente l’ossessione di Crocetta sono i ‘grillini’ e non non i problemi della Sicilia, visto che su questi il governatore ci dorme sopra, e pure beatamente, come dimostrano le macerie fumanti sparse in ogni angolo dell’isola, dalla formazione, alla sanità, all’economia. Una volta tanto pensi a fare, anziché a cercare di disfare e a sminuire quello che realizzano gli altri, visto che finora di positivo non è riuscito a fare assolutamente nulla”.
Il Movimento 5 Stelle all’Ars replica alle dichiarazioni di Crocetta, che ha bollato come demagogia l’iniziativa di finanziare la realizzazione della strada che permetterà ai siciliani di spostarsi più velocemente e più comodamente dalla Sicilia orientale a quella occidentale, evitandogli di inerpicarsi sulle montagne di Polizzi.
“Se demagogia è essere maledettamente pratici – dice Giancarlo Cancelleri – allora sì, siamo grandissimi demagoghi. Abbiamo un brutto vizio, noi le cose le facciamo, a differenza di quanto fanno altri. Crocetta è venuto insieme a Delrio a fare una  passerella, il classico spot elettorale per prendere in giro la gente. A Crocetta dico che noi la strada non solo la faremo, ma la faremo in un mese. A lui probabilmente non basterebbe l’intera legislatura. E forse è per questo che si meraviglia e si scalda tantissimo, assieme a tutto il Pd. L’annuncio della nostra operazione ha scatenato il fuoco del partito democratico. Crocetta e i deputati piddini invece di criticare pensino a tagliarsi i lauti stipendi che immeritatamente ogni mese portano a casa alla faccia dei siciliani”.

Commenta su Facebook