700 grammi di hascisc nascosti sotto le tegole del tetto. In arresto un 26enne

839

Arrestato dalla squadra mobile un 26enne tunisino. Nascondeva 776 grammi di hashish sotto le tegole del tetto di casa in via Aiello. All’uomo sono stati sequestrati anche mille euro in contanti e un bilancino di precisione. Il blitz nella serata di martedì quando i poliziotti dell’antidroga hanno arrestato il cittadino tunisino Kadrawi Adnan, nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di hashish. Gli agenti della Squadra Mobile da tempo seguivano gli spostamenti dell’uomo, più volte individuato presso la Villa Cordova. Alle 21.30 presso il suo domicilio ed alla presenza del difensore di fiducia, l’Avvocato Chiara Rita Tumminelli, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato la somma in contanti di 1.090 euro, 776,9 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

In particolare 48,7 grammi di stupefacente sono stati rinvenuti all’interno di un armadio in legno e 728,2 grammi, invece, sotto le tegole del tetto dell’abitazione, raggiungibile da una finestra esistente accanto all’armadio dell’abitazione.

L’arrestato è stato condotto in questura e, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. condotto presso il carcere Malaspina

Commenta su Facebook