Da anni in abbandono, la scalinata ripulita dal comitato di quartiere San Luca

1230

Residenti e commercianti insieme per ridare decoro ad un angolo di quartiere. Questo è quello che avvenuto nei giorni scorsi nel quartiere San Luca, più precisamente nella scalinata tra la Via Giotto e la Via Michelangelo; la scalinata infatti non conosceva manutenzione da troppo tempo (forse anni) ed era ridotta ad un vero porcile: erba alta, rami pericolosi, aiuole non curate, immondizia, escrementi di cani e chi più ne ha più ne metta.

20160428_093210Alcuni residenti dunque, grazie al prezioso contributo dei commercianti della zona, hanno acquistato il materiale necessario ed hanno provveduto a ripulire l’area che ha finalmente assunto dignità (come si nota dalle foto), tagliando l’erba in eccesso e potando per bene le piccole palme. Sono stati piantati anche dei fiori lungo il percorso della scalinata.

I commercianti hanno assunto l’impegno ad innaffiare i fiori per i prossimi mesi ed i residenti (si spera) hanno promesso di avere maggior cura di questo spazio comune.

Il Comitato di quartiere, che provvederà ad installare dei cartelli per invitare la gente a non sporcare, accoglie con entusiasmo le iniziative come questa e si manifesta a completa disposizione di chi volesse “copiare” quanto di buono fatto in questo caso, contribuendo così a rendere più bello e vivibile il quartiere, senza aspettare che siano gli altri a farlo.

Grazie a chi si è speso perché la scalinata di Via Giotto tornasse come nuova, grazie a quanti decideranno di averne rispetto, e grazie al Comune che, siamo certi, avvierà presto una manutenzione straordinaria del quartiere che, come più volte abbiamo denunciato, si trova in pessime condizioni sotto tutti i punti di vista (illuminazione, viabilità stradale, controllo del territorio, pulizia e discerbamento). Se no le tasse che le paghiamo a fare?!

Fabio Mocciaro per il Comitato di quartiere San Luca

Commenta su Facebook