Musicalmuseo, al via la sesta edizione. Il direttore artistico Mirko Gangi: “Concorso che spicca nel panorama nazionale per qualita”

1089

Si è svolta stamani, venerdì 22 aprile, presso il teatro Margherita di Caltanissetta la conferenza stampa di presentazione del 6° Concorso musicale nazionale MUSICALMUSEO (per le scuole secondarie di primo Grado, per gli alunni dell’indirizzo Musicale e sezione giovani talenti da 8-25 anni) in programma nel capoluogo nisseno dal 27 al 30 aprile.

Ad illustrare i dettagli dell’importante manifestazione: l’Assessore alla Cultura del Comune di Caltanissetta Marina Castiglione, il direttore artistico M° Mirko Gangi, il presidente del Comitato d’Onore professor Emilio Giammusso e il presidente della Pro Loco, Giuseppe D’Antona.

DSC_0096 per giornaleIl maestro Mirko Gangi, nel presentare l’edizione 2016, ha innanzitutto ufficializzato il Premio di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica conferito al concorso dal Presidente Sergio Mattarella che si aggiunge al patrocinio della commissione nazionale per l’Unesco (per la seconda volta consecutiva) e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Riconoscimenti che collocano MusicalMuseo in una posizione di preminenza tra le manifestazione di tal genere, in tutto il territorio nazionale. Il maestro Gangi ha inoltre sottolineato l’innalzamento qualitativo dei concorrenti e dei maestri componenti le commissioni giudicatrici, ulteriore segno del lavoro compiuto per migliorare ulteriormente il valore del concorso. Altro dato che testimonia la crescita della manifestazione, quello del numero dei partecipanti: oltre 2.500.

Una manifestazione che mira ad uscire dai confini nazionali come ha dichiarato il professore Emilio Giammusso, presidente del Consorzio Universitario di Caltanissetta e presidente del comitato d’onore del concorso Musicalmuseo: “Ormai non voglio parlare della sesta edizione che è già pronta, l’eccellente pianificazione compiuta dall’organizzazione determina l’avvio della kermesse. Noi lavoriamo già per pianificare la settima edizione che sarà internazionale. Avviati i contatti con la federazione Internazionale dei concorsi che ha sede a Ginevra; a breve ci assoceremo. L’obiettivo è incrementare il  marketing territoriale ed il marketing emozionale che la musica, esalta e vivifica. Infine ricordo il concerto che si terrò il 29 aprile al consorzio universitario in onore della Real Maestranza. Una inusuale anteprima alle 18 davanti al portone e poi alle ore 20, il concerto vero e proprio”.

L’assessore Marina Castiglione ha sottolineato la vicinanza dell’Amministrazione al concorso e l’enorme valenza culturale dello stesso: “Siamo in presenza di una proposta culturale seria, accreditata e che genera rapporti di scambio importanti, vedasi il gemellaggio con il comune di Scandicci, il cui sindaco sarà ospite a Caltanissetta per la serata di gala del concorso. Metodi efficace per promuovere la conoscenza del nostro territorio e delle nostre bellezze. L’Amministrazione apprezza la positività della manifestazione che coniuga formazione, giovani, arte senza dimenticare il volano economico generato dalle moltissime presenze. Ringraziamo chi ci mette un anno di lavoro, ossia il maestro Mirko Gangi”.

Il presidente della Pro Loco Caltanissetta Giuseppe D’Antona ha evidenziato: “Già pronte delle guide che avranno il compito di fare conoscere ai ragazzi che giungeranno da tutta Italia le bellezze ed i musei di Caltanissetta. Questa manifestazione è un fiore all’occhiello per la nostra città. Gemellaggi come quello con Scandicci, confermano le potenzialità di questa manifestazione: sono rapporti che implicano la diffusione della conoscenza delle realtà nissene. Palazzo Moncada, sarà una delle sedi della manifestazione e noi siamo pronti all’accoglienze. In quella settimana tutti gli alberghi ed i B&B della città sono pieni, si è dovuti ricorrere a strutture fuori dai confini del capoluogo per riuscire ad accogliere i tanti giovani che invaderanno piacevolmente Caltanissetta”.

Prosegue, inoltre, con successo il simpatico concorso che vede in gara i video di “saluto” realizzati da quattro tra le molte scuole che parteciperanno alla kermesse: I.C. G.Giannone – Pulsano (TA), I.C. Vasco Pratolini – Scandicci (FI), I.C. De Amicis – Baccelli – Sarno (SA), I.C. Cossato – Biella. Per votare è sufficiente andare sulla pagina facebook del concorso, Concorso Musicalmuseo Caltanissetta, è cliccare “mi piace”. Il video che otterrà il maggior numero di “mi piace” si aggiudicherà una simpatica sorpresa. Il concorso ha registrato fino ad ora: oltre 25mila visualizzazioni per i video e più di 1.500 “like”.

Commenta su Facebook