Natale in meta, un successo la festa “Nissa Rugby”: presentato calendario AIPD 2019

323

Un gioioso, coinvolgente, aggregante successo la manifestazione “Natale in Meta”, organizzata dalla Nissa Rugby, domenica 16 dicembre a Caltanissetta, presso lo stadio “M. Tomaselli”. La società presieduta da Giuseppe Lo Celso, che quest’anno festeggia i 10 anni di attività, ha dato la possibilità a tutti i nisseni di vivere una mattinata all’insegna dello sport: bimbi, adulti, giovani e meno giovani, tutti insieme per giocare e condividere la gioia del terzo tempo, in pieno spirito rugbistico e natalizio. Presente anche una folta rappresentanza dell’Associazione Italiana Persone Down che oltre ad aver attivamente partecipato all’attività ludica ha presentato il calendario 2019 realizzato con la collaborazione delle Cerbere, squadra femminile della Nissa Rugby.

Tra i tanti a cimentarsi nelle varie prove atletiche anche l’assessore allo sport del comune di Caltanissetta, Carlo Campione, che trascinato dall’entusiasmo dei presenti non ha esitato a mettersi alla prova con la palla ovale.

Alle 12, presso la club house della Nissa Rugby, è avvenuta la presentazione del calendario. (link video integrale conferenza) Daniele D’Aquila, presidente dell’Associazione Italiana Persone Down Caltanissetta, ha corposamente sottolineato: “Abbiamo voluto fortemente realizzare questo calendario con la Nissa Rugby, anche per dare un segnale sull’esistenza di sport alternativi in una nazione dove si pensa sempre al calcio. Il rugby, questa società, rappresentano al meglio uno spirito di coesione, unione ed integrazione che con il terzo tempo manifesta il massimo della solidarietà. Evidenzio che il 2018 è l’anno contro la violenza sulle donne e desideriamo che gli scatti con le Cerbere che portiamo nel 2019, continuino a ricordarci questo messaggio. Noi che viviamo la diversità, sappiamo perfettamente cosa vuol dirediscriminazione: dobbiamo combatterla sotto ogni punto di vista”.

Poi è stata la volta dell’assessore Carlo Campione: “Lo sport è un mezzo, il fine è l’uomo. Questi sono momenti di vita che lo sport regala. Non perdiamo di vista l’obiettivo: l’uomo. Grazie all’AIPD ed alla Nissa Rugby, società modello: questa è passione vera”

Il presidente della Nissa Rugby, Giuseppe Lo Celso: “Avevamo già collaborato, cinque anni or sono, per il calendario dell’AIPD con la seniores maschile. Questi ragazzi esprimono valori, sono legato a loro e voglio che siano parte integrante della nostra attività. Noi non ci fermiamo, siamo onorati della loro scelta. Stiamo lavorando ad un progetto affinchè i ragazzi dell’AIPD possano scendere qui al Tomaselli ed allenarsi con i nostri tecnici, almeno una volta a settimana”.

Marina Medico, capitano delle Cerbere: “Grazie all’AIPD per averci concesso questa opportunità. Quando i ragazzi sono scesi al campo per le foto è stata una giornata indimenticabile: autenticamente, semplicemente, indiscutibilmente …una giornata indimenticabile!”.

Per chi volesse acquistare il calendario, è disponibile anche presso la Nissa Rugby: l’intero ricavato andrà devoluto all’AIPD

Commenta su Facebook