65ª Coppa Nissena. Il rombo dei motori nel cuore del centro storico. Verifiche tecniche per la prima volta in piazza Garibaldi

329
Merli Christian ( Vimotorsport, Osella FA 30 Zytek LRM #1

I bolidi in gara per la 65ma edizione della Coppa Nissena sfileranno per la prima volta nelle vie del centro storico di Caltanissetta per effettuare le verifiche tecniche del venerdì. Circa 200 auto iscritte si sposteranno in piazza Garibaldi per essere sottoposte alle operazioni di punzonatura, uno dei momenti in cui gli appassionati possono ammirare da vicino le vetture. Un evento che animerà il cuore del capoluogo nisseno con il rombo dei motori ed i colori di equipaggi e scuderie.

La decisione è frutto di un’intesa tra Automobile Club Caltanissetta e Comune per valorizzare la storica corsa e garantire la più ampia partecipazione di sportivi e visitatori. Le verifiche tecniche e sportive si svolgeranno a partire dalle 14,30 di venerdì 20 settembre e proseguiranno per l’intero pomeriggio. Come di consueto il sabato sarà giornata di prove prima dell’attesa gara di domenica 22 settembre con partenza da Capodarso.

“Ospitare le vetture in centro storico è una novità assoluta che abbiamo sposato con entusiasmo insieme agli organizzatori della Coppa Nissena – spiega il sindaco, Roberto Gambino -. Siamo certi che sarà una festa. E’ un’altra opportunità per vivere pienamente il nostro centro storico. Poche realtà in Italia possono vantare una competizione con questo pedigree per livello tecnico e storia”.

“La Coppa Nissena che quest’anno giunge alla 65ma edizione è la più antica gara in salita d’automobilismo in Italia – spiega il presidente dell’Automobile Club Caltanissetta, Carlo Alessi -. La prima edizione risale al 1922, lo stesso anno in cui per la prima volta si disputò il Gran premio di Monza. Il fatto che le prove tecniche si svolgano nel centro storico è per noi motivo d’orgoglio. E’ la prima volta e per questo ringrazio l’amministrazione comunale con cui abbiamo condiviso la decisione”. Gli aspetti logistici sono stati curati dalle rispettive strutture tecniche dell’Automobile club Caltanissetta diretto da Rita Caruso e dalla Polizia Municipale. Il comandante, Diego Peruga, ha esitato l’ordinanza che disciplina il transito veicolare nella giornata di venerdì con i relativi divieti per assicurare il corretto svolgimento della manifestazione. Venerdì 20 settembre le auto arriveranno in piazza Garibaldi da tre direttrici: da corso Vittorio Emanuele attraverso la via Testasecca, da viale Regina Margherita attraversando corso Umberto e da via Vespri Siciliani attraversando un tratto di corso Vittorio con accesso consentito ai soli mezzi autorizzati.

Giovedì 19 settembre alle 12 nella Sala Gialla di Palazzo del Carmine, sede del Municipio, si terrà la conferenza stampa di presentazione della 65ma edizione della Coppa nissena, gara valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna. Saranno presenti il sindaco, Roberto Gambino, l’assessore allo sport, Fabio Caracausi, il presidente dell’Automobile Club Caltanissetta, Carlo Alessi, il vicepresidente Vincenzo Calandruccio, il direttore di gara nonché presidente dell’Automobile club Enna, Alessandro Battaglia e il delegato provinciale Maurizio Giugno.

 

Commenta su Facebook