600 podisti al Trofeo Kalat. Domenica la sedicesima edizione della gara organizzata da Track Master Club

739

Sono 579 (477 uomini e 102 donne) gli iscritti alla edizione del 16° Trofeo Kalat, in programma domenica prossima 15 maggio a Caltanissetta.

La manifestazione, valida come sesta prova del GP regionale di corsa, è organizzata dalla Track Club Master di Caltanissetta del presidente Alessandro Giambra. Con l’aiuto dei dati forniti dalla Mysdam, andiamo a vedere quali sono i numeri e le curiosità di questa edizione.

La categoria più rappresentata è la SM45 con 98 atleti al via; a seguire la SM50 con 75 e la SM40 con 73; al femminile svetta la SF45 con 20 atlete iscritte, a seguire la SF40 con 19 e la SF50 con 14.

Il più giovane podista in gara è Giuseppe Boscarino 9 anni (la manifestazione, infatti, si aprirà con le gare dedicate alle categorie giovanili). La più giovane è Sofia Cori di 10 anni. L’atleta più anziano è Francesco De Trovato 83 primavere; la meno giovane è Grazia Costa 65 anni.

81 le società presenti domenica a Caltanissetta, la più numerosa è l’Atletica Sicilia con 53 atleti, seguita dall’Universitas Palermo (38) e dalla Trinacria Palermo (30). Ventotto gli atleti della società organizzatrice, mentre sono 24 gli atleti dell’altra società nissena, la Marathon Caltanissetta. La manifestazione è valida anche come 2a prova del Grand Prix Provinciale Senior Master e Giovanile.

Uisp, Libertas, Acsi e Opes gli Enti di promozione sportiva rappresentati.

Tra i favoriti di domenica Alessio Terrasi, Lorenzo Perrone,Vito Massimo Catania e Alessandro Vizzini. Tra le donne Barbara Bennici, Mika Iwaguchi, Rosita Patti,  Virginia Salemi e la beniamina di casa (arriva dalla vicina Mazzarino) Giusy Chiolo; senza dimenticare due possibili outsider come Laura Speziale e Chiara Immesi.

Lo scorso anno sul gradino più alto del podio salirono Davide Ragusa e Barbara Bennici.

Percorso tecnico, con alcuni saliscendi impegnativi, poi sarà il caldo a fare il resto. Dieci chilometri, con partenza in unica batteria alle ore 10, da viale della Regione (nei pressi dello stadio Palmintelli)  . A fare da prologo alla manifestazione clou, le categorie giovanili, consueto e importante appuntamento del kalat.

Commenta su Facebook