59a Coppa Nissena, tutto pronto per il via. La conferenza e la "mostra del tempo". (Ascolta e guarda)

Si svolgerà domenica 15 settembre la 59ª edizione della Coppa Nissena, gara importantissima in quanto si tratta della seconda delle tre finali valide per il Campionato Italiano Velocità della Montagna. “Nonostante le difficoltà che ormai voi tutti conoscete , non potevamo non essere vicini con il nostro modesto contributo. Personalmente sono legato a questa manifestazione perché negli anni 70 si andava a vedere correre Vaccarella, si andava a vedere correre i prototipi e ci si metteva in quella curva del «quartararo», visto che era la curva più pericolosa. L’invito che faccio a tutti i Nisseni è che siano presenti in massa nel giorno della manifestazione“. Ha esordito così il dr Michele Campisi Sindaco di Caltanissetta, in apertura della conferenza stampa indetta per la presentazione della 59ª Coppa Nissena che si correrà domenica lungo il percorso che, da sempre, è chiamato dai Nisseni “ l’acchianata di capitarsu”. Ha poi sottolineato l’importanza della manifestazione collaterale che si svolgerà nel pomeriggio di Domenica, al Teatro Margherita, durante la quale verranno evidenziati – indirizzandoli soprattutto ai giovani – alcuni aspetti che riguardano la sicurezza stradale. La documentazione ed i filmati faranno il giro delle scuole nella speranza che siano di ausilio per una guida sempre più sicura.

Di difficoltà economiche ha parlato anche il Presidente dell’ACI di Caltanissetta, avv. Carlo Alessi, dicendosi soddisfatto di essere riuscito, nonostante tutto, ad organizzare questa 59ª Coppa Nissena “che beneficerà dell’intervento delle più alte personalità del mondo sportivo automobilistico sia nazionale che internazionale ed anche del mondo dello spettacolo. Come tutti sapete – ha aggiunto l’avv. Alessi – sono stati invitati sia il presidente della FIA Jean Todt, il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani, autorità della CSAI, oltre a personalità che hanno garantito generosamente la loro partecipazione come Pippo Baudo, il più noto dei personaggi televisivi”. Ha poi manifestato un giustificato rammarico per l’assenza del noto campione di F1 Jean Alesi il quale, per sopraggiunti impegni, non potrà essere presente. Per consolazione, però, è stata proiettata una breve intervista di Carlo Alessi al noto campione il quale ha promesso che farà di tutto per essere presente il prossimo anno. 177 gli iscritti, tre i pretendenti alla corona d’alloro Nissena che potrebbe significare anche il titolo nazionale: il trentino Christian Merli (Osella PA 2000 con 90 punti), il fiorentino Simone Faggioli ( Osella FA 30 – 3000 con 80 punti) ed il cosentino Domenico Scola jr ( Osella PA 2000 con 69,5 punti). Da segnalare che Simone Faggioli ha vinto le ultime tre edizioni della Coppa Nissena e, quindi, sarà l’uomo che Christian Merli cercherà di battere per avvicinarsi sempre più al titolo. Sarà difficilissimo che il titolo nazionale possa essere conquistato qui a Caltanissetta. Infatti, soltanto il secondo ritiro consecutivo di Faggioli (il primo è avvenuto, per noie meccaniche, alla Rieti – Terminillo prima delle tre finali) e la contemporanea vittoria di Merli, potrebbe assegnare il titolo, con una gara di anticipo, al pilota trentino. Speriamo che questo non avvenga perché la cosa più bella è che il titolo venga assegnato all’ultima gara in programma. Venerdì , dalle 14,30, le verifiche sportive e tecniche allo stadio M.Tomaselli; sabato mattina, alle 9,30, le prove ufficiali e domenica, alle nove, l’attesissima gara. Informiamo che, per disposizioni del Prefetto, sabato e domenica il percorso sarà chiuso al transito dalle ore 7,30.

Alla conferenza stampa ha fatto seguito una interessantissima mostra di storiche strumentazioni di rilevamento dei tempi, tenutasi al piano terra del Palazzo Municipale. Infine, un rinfresco, allestito in una delle stanze dello storico “Circolo dei Nobili”, ha concluso la presentazione di questa gara nissena che vogliamo sperare si possa svolgere all’insegna del bel tempo, della sportività e della partecipazione.

Di seguito tutte le interviste: Intervista al Presidente dell’ACI Avv. Carlo Alessi ; Intervista a Nella Contino presidente cronometristi CL ; Intervista al direttore di gara Claudio Di Maria

Commenta su Facebook