400 chili di esplosivo per demolire la sopraelevata sullo svincolo autostradale (video). Cancelleri: “Entro Natale l’ingresso dalla galleria S.Elia”

Questa mattina si sono svolte le operazioni di demolizione con esplosivo controllata del tratto finale del viadotto Salso sulla strada statale 640. Un intervento complesso che ha determinato la chiusura temporanea del tratto autostradale e per una settimana dello svincolo Caltanissetta sulla A-19.

Spettacolari le immagini dell’esplosione controllata a cui ha assistito il sottosegretario alle infrastrutture Giancarlo Cancelleri. “Lo svincolo di Caltanissetta sarà chiuso fino a sabato ma è un’operazione propedeutica all’obiettivo finale cioè completare l’innesto con l’autostrada che dovremmo consegnare entro dicembre. E’ un obiettivo molto importante e oggi abbiamo fatto una demolizione con 420 chili di esplosivo per abbattere più di 20 campate. Le ruspe sono rimaste a lavoro per raccogliere i detriti e liberare la carreggiata autostradale”.

Cancelleri si è poi spostato nell’area di cantiere sotto il ponte San Giuliano dove sono in corso i lavori per la realizzazione della bretella di collegamento con il vecchio tracciato. “Si sta lavorando anche sulla galleria Sant’Elia per ridare entro Natale a Caltanissetta l’ingresso originario. Entro quest’anno abbattiamo il San Giuliano vecchio, almeno la parte più vicina alla bretella di collegamento togliendo così qualsiasi potenziale rischio. La presenza dell’azienda è performante, hanno finalmente risposto in modo serio alle richieste che più volte abbiamo rivolto”.

Commenta su Facebook